Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Migliora al nord, ancora rovesci e temporali al centro-sud

Graduale miglioramento anche al centro-sud nel corso della giornata, a partire dalle regioni centrali tirreniche e dalla Sardegna. Martedì nubi e qualche piovasco sulle regioni tirreniche, asciutto e un po' di sole altrove. Freddo risveglio, poi clima più mite. Mercoledì nuovo generale peggioramento, specie dal pomeriggio e sino a giovedì mattina, ma con temperature in rialzo e limite della neve oltre i 1500m nelle Alpi. Poi sino a sabato variabilità, pochi fenomeni e clima più mite.

Prima pagina - 29 Ottobre 2012, ore 07.48

STORICO: da quando sono iniziate rilevazioni costanti, cioè dal 1931, è la prima volta che cadono 12cm di neve a Berna in Svizzera nel mese di ottobre.

SITUAZIONE: il nucleo di aria artica marittima che ha raggiunto il Paese scivola attenuato verso sud-est, interessando ancora per qualche ora le regioni centro-meridionali con rovesci, temporali, anche qualche grandinata e spruzzata di neve in Appennino.

NEVICATE: sono fantastiche stamane le immagini offerte dalle webcam alpine, con la neve che ha ammantato di bianco le nostre montagne da ovest ad est, risultando più abbondanti soprattutto sui monti lombardi. Stamane però sta ancora leggermente nevicando sui settori alpini orientali. Mercoledì giungerà un nuovo apporto nevoso, ma solo oltre i 1500-1800m, al di sotto pioverà e la neve sarà destinata inevitabilmente a fondere, ma niente paura, siamo solo ad ottobre!  Nelle webcam dall'alto Livigno, Pila, il Cervino, Cavalese, Ossana.

EVOLUZIONE: martedì affluirà aria umida lungo tutte le regioni tirreniche, con rischio di deboli piovaschi, a precedere l'ingresso di un'altra corposa perturbazione, che interesserà quasi tutto il Paese nel corso di mercoledì e sino alla mattinata di giovedì. In seguito si instaureranno condizioni di variabilità, con pochi fenomeni e clima più mite. Tra venerdì e sabato il tempo risulterà più soleggiato al centro-sud, mentre al nord potranno intervenire annuvolamenti.

LUNGO TERMINE: da domenica 4 e soprattutto da lunedì 5 una saccatura atlantica tenderà nuovamente ad interessare il Mediterraneo recando piogge e rovesci a partire dal nord, ma in un contesto termicamente mite.

OGGI: al nord miglioramento ma clima piuttosto freddo, sebbene con temperature massime in rialzo, ultimi rovesci o nevicate su Alto Adige orientale, alto Cadore, Carnia e Tarvisiano, rovesci anche sulla Romagna, ma con miglioramento prima di sera. Al centro instabile con rovesci e qualche temporale, alternati a schiarite, locali nevicate in Appennino, anche a quote inferiori ai 1000m, ventoso e molto fresco, tendenza a miglioramento sui versanti tirrenici. Al sud instabile con rovesci e temporali, specie sul basso Tirreno, locali grandinate, colpi di vento e temperature in diminuzione. Miglioramento nella notte, ma con nuvolosità residua sempre presente sul Tirreno.

DOMANI: nubi su tutte le regioni tirreniche con locali piovaschi, poco o parzialmente nuvoloso altrove, ma senza piogge di rilievo. Dove la notte risulterà serena, farà freddo e sulle zone di montagna potranno verificarsi gelate. Massime in aumento al centro-sud, quasi stazionarie al nord. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum