Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo: si prepara un giovedì di MALTEMPO

Colpite soprattutto le regioni di nord-ovest, la Sardegna e gran parte del versante tirrenico. I fenomeni venerdì si localizzeranno tra le due Isole Maggiori e la Calabria. Fine settimana con fenomeni residui solo sulle Isole, bel tempo e clima nel complesso mite ovunque. Nuovi cambiamenti nel corso della prossima settimana.

Prima pagina - 23 Ottobre 2019, ore 07.59

SITUAZIONE: come un pendolo l'area depressionaria che si è spostata sull'Iberia, ora tende a traslare nuovamente verso la nostra Penisola, agganciata da un flusso di correnti atlantiche e favorita da una flessione del campo barico. Pertanto l'Italia finirà entro giovedì mattina all'interno di un canale depressionario che ospiterà precipitazioni temporalesche anche intense. Ecco infatti la distribuzione e la sommatoria dei fenomeni attesa tra le 00 e le 12 di giovedì 24 ottobre:

Si notano accumuli di pioggia notevoli sul Piemonte, gran parte della Liguria, della Toscana, del Lazio, con i fenomeni pronti ad invadere anche altri settori del Paese nelle ore successive, come mostra la carta qui sotto relativa agli accumuli previsti tra le 12 e le 24 sempre di giovedì 24 ottobre:

EVOLUZIONE: la saccatura evolverà in un vortice chiuso posizionato sul basso Tirreno a partire dalla notte su venerdì 25 ottobre, quando infatti i fenomeni tenderanno gradualmente a localizzarsi sul meridione e le isole maggiori, come mostra questa mappa:

Non mancheranno comunque fenomeni ancora rilevanti a ridosso tra Calabria e Sicilia orientale, che potranno assumere caratteristiche di nubifragio.

MIGLIORAMENTO: durante il fine settimana la rimonta dell'alta pressione e l'indebolimento del vortice consentiranno di vivere un paio di giorni di tempo sostanzialmente buono e mite, anche se a ridosso della Sicilia e marginalmente di Calabria e Sardegna, saranno ancora possibili addensamenti associati a residui fenomeni.
 

PROSSIMA SETTIMANA: aria più fresca affluirà dai quadranti settentrionali sull'Italia, interagendo con correnti da nord-ovest e generando instabilità soprattutto al centro e al sud tra lunedì 28 e giovedì 31, congiuntamente ad un certo calo delle temperature. Da notare per i primi giorni di novembre la possibilità di un più serio PEGGIORAMENTO di stampo quasi invernale con affondo freddo dal nord Europa, formazione di una depressione con piogge e nevicate in montagna. Da confermare!

OGGI: al nord-ovest nubi in graduale aumento con il passare delle ore e piogge in serata su ovest Alpi e Ponente Ligure, sul nord-est bel tempo. Al centro nubi in arrivo sulla Sardegna con rovesci possibili dal tardo pomeriggio in poi, ancora tempo buono sui restanti settori ma con nubi in aumento lungo il Tirreno. Al sud bel tempo. Clima mite ovunque.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum