Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: gran SOLE di fine ottobre su gran parte d'Italia, ma resta l'instabilità sulle isole

Instabilità localizzata sulle Isole Maggiori, segnatamente su est Sicilia e Sardegna meridionale ed orientale, altrove tanto sole e mitezza, anche caldo nel pomeriggio localmente. Poche le nebbie. Domenica migliora anche sulle isole, ancora tempo buono sul resto del Paese. Da lunedì graduali cambiamenti.

Prima pagina - 26 Ottobre 2019, ore 08.10

SITUAZIONE: Il vortice ciclonico presente sul Mediterraneo centrale continuerà a stazionare tra Tunisia, Sardegna e Sicilia per tutta la giornata: ciò significa che i fenomeni continueranno a ripresentarsi ad intervalli sulle due isole maggiori, con temporali localmente intensi. Ecco la sommatoria delle precipitazioni attese sino alle 18 di oggi:

In particolare l'area a maggior rischio è quella tra catanese e messinese ionico, dove si prevedono temporali stazionari e violenti sino al pomeriggio. Questi temporali possono scaricare ingenti quantità di pioggia in breve tempo, capaci di causare alluvioni lampo o vasti allagamenti. Ricordiamo che è in vigore l'allerta rossa della protezione civile su catanese e messinese.
 
Sul resto d'Italia tempo stabile e dominio dell'alta pressione, rinforzata proprio dal ciclone situato all'estremo sud. Le situazioni nebbiose risulteranno molto limitate in pianura Padana e si dissolveranno nel corso della mattinata.

 

Clima ancora troppo mite per il periodo: le massime raggiungeranno nuovamente i 22/26°C su gran parte d'Italia.

EVOLUZIONE: domenica tempo in miglioramento sulle Isole Maggiori, salvo rovesci residui, ancora condizioni di alta pressione e cielo sereno sul resto d'Italia, qualche situazione nebbiosa in più sulle pianure a causa di un lieve indebolimento dell'alta pressione.

PROSSIMA SETTIMANA: si conferma una inesorabile flessione del campo barico con penetrazione di aria fresca dal centro Europa e conseguente instabilizzazione del tempo a partire dalle Alpi e dal pomeriggio di lunedì con brevi rovesci. Martedì ulteriore accentuazione dell'instabilità su Alpi, Liguria, nord-est, Emilia-Romagna, in estensione a tutto il nord e all'alta Toscana in serata, come mostra questa mappa riferita al pomeriggio-sera di martedì 29 ottobre con la sommatoria dei fenomeni previsti, sulle Alpi attese nevicate oltre i 1500-1800m:

INSTABILITA': l'afflusso di aria fresca ed instabile si estenderà mercoledì 30 ottobre al resto del Paese determinando rovesci, temporali e un calo delle temperature. Giovedì i fenomeni si localizzeranno dapprima su gran parte del centro e del sud, poi solo a ridosso delle Isole Maggiori.

PRIMI di NOVEMBRE: confermato l'arrivo di maltempo autunnale di matrice atlantica, probabilmente già entro domenica 3 novembre, al più tardi da lunedì 4 novembre. Seguite i nostri aggiornamenti.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum