Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO fine NOVEMBRE: a dir poco sconvolgente! Forte MALTEMPO, ma non solo...

Incredibile sconvolgimento barico durante l'ultima settimana del mese. Era comunque nell'aria...

Prima pagina - 16 Novembre 2016, ore 11.59

Notevole! E' l'aggettivo che più calza con quanto stiamo osservando da più giorni rispetto agli schemi barici previsti per l'ultima decade di novembre e l'inizio di dicembre.

C'è un'Europa atmosfericamente rovesciata a fine novembre: gli anticicloni invaderanno le regioni più a nord, lasciando un solo lembo disteso verso sud sull'est del Continente e la corrente a getto devierà verso le basse latitudini, spedendoci in serie depressioni da ovest, che quasi si tamponeranno una volta raggiunto il Mediterraneo.

Una situazione apparentemente tardo autunnale, che sottende piogge importanti per la Penisola, ma che baricamente risulta decisamente anomala, giacché frutto di una configurazione molto particolare.

A creare questa coda di depressioni alle basse latitudini ci penserà infatti il blocco imposto dall'alta russa, dal cuore caldo però, cioè caratterizzata da aria calda in quota. Solo lungo il suo bordo meridionale potrebbero fluire masse fredde con moto retrogrado, in grado di dar manforte al maltempo sul Mediterraneo.

Una situazione complessa anche da descrivere e da comprendere per i non addetti ai lavori, ma comunque una novità assoluta dopo la ripetitività di schemi ossessiva degli ultimi anni, in cui comandavano solo le correnti da ovest, senza mai un sussulto.

Per il 25 novembre si nota davvero uno schema barico che prevede maltempo di quello serio sull'Italia e potrebbe essere solo l'inizio di una lunga fase perturbata con tanta neve sulle Alpi e piogge abbondanti sul territorio.

Se poi intervenisse aria ancora più fredda da est, la neve potrebbe anche decidere di visitare anche le zone di pianura del nord e quelle collinari appenniniche centro-settentrionali. 

Forse però c'è di più, qualcosa che ancora si intuisce ma che appare e scompare dalle carte: cioè un ulteriore afflusso freddo da nord in grado di complicare ancora di più la situazione e di votarla ormai all'inverno!

Di questo parleremo ampiamente nel pomeriggio, intanto stupitevi come noi osservando queste carte, che lasciano davvero senza parole... 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.33: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Palma Campania e Sarno (Km. 36,2) in direzione Salern..…

h 13.31: A14 Pescara-Bari

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Cerignola Est (Km. 589,2) e Allacciamento A16 Napoli-Ca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum