Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo: fase PERTURBATA su gran parte d'Italia durante il fine settimana, anche NEVE sui monti

Venerdì una perturbazione si avvicinerà dalla Francia determinando un peggioramento entro sera sulle regioni di nord-ovest, associato anche a nevicate sulle Alpi. Sabato moderato maltempo su nord-est, centro e sud con neve su est Alpi ed Appennino dalle quote medie. Domenica ancora instabile su Emilia-Romagna, medio Adriatico e più marginalmente sul resto del centro e al sud, calo termico. Lunedi molto instabile su isole, medio Adriatico e meridione, freddo moderato.

Prima pagina - 16 Gennaio 2020, ore 07.54

COMMENTO: si scuote un po' la situazione ma ci vorrebbe ben altro per risollevare le sorti dell'inverno. Comunque sia un discreto apporto di precipitazioni, anche sottoforma di neve sui monti, non può che giovare, cosi come il rinforzo della ventilazione previsto gioverà alla qualità dell'aria.

SITUAZIONE: un modesto rialzo pressorio introduce nuovamente aria più secca sul territorio, limitando gli annuvolamenti alla Liguria e a parte della Valpadana, per il resto sarà il sole a prevalere e nel pomeriggio le temperature risulteranno ovunque relativamente miti.

EVOLUZIONE: venerdì una perturbazione avanzerà dalla Francia ed impegnerà le regioni di nord-ovest e la Toscana dalla sera, favorendo precipitazioni moderate, nevose sulle Alpi oltre i 600-900m e sull'Appennino ligure oltre gli 800-1000m. Entro notte coinvolto anche il resto del nord, Umbria, Lazio e nord Marche, come si evince da questa mappa con gli accumuli di pioggia previsti nella notte tra venerdì e sabato dal nostro modello:

NEVICATE: ecco la mappa delle nevicate previste sull'arco alpino e sull'Appennino ligure nella notte tra venerdì e sabato alle quote sopra indicate:

FINE SETTIMANA: sabato ancora piogge su nord-est, centro e sud con limite delle nevicate a 800-900m su est Alpi e nord Appennino, oltre i 900-1100m oltre la dorsale appenninica del centro e della Campania. Ecco una mappa dei fenomeni previsti per la giornata di sabato:

Domenica 19 blanda circolazione depressionaria a carattere freddo con incidenza di precipitazioni segnatamente su Emilia-Romagna, medio Adriatico e marginalmente sul meridione. Più freddo per venti di Grecale. Ecco una mappa che inquadra le precipitazioni previste per la giornata:


PROSSIMA SETTIMANA: lunedì e (forse) martedì tempo instabile su isole maggiori, medio, basso Adriatico, Lucania e Calabria con piogge e rovesci temporaleschi, neve in Appennino a quote molto basse sul settore emiliano-romagnolo e del medio Adriatico (200-500m) a quote progressivamente più alto con media di 800-1000m altrove, asciutto ma ulteriormente freddo sulle altre regioni, specie al nord.

Da mercoledì 22 tendenza a miglioramento con rialzo termico ma in un regime ancora variabile al centro e al sud. Incerta comunque l'evoluzione successiva, non tanto perché si prevede un congedo dell'alta pressione, quanto perché non ne se colgono ancora pienamente i movimenti.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum