Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO! Depressione in formazione a ridosso dell'Italia: dove colpirà il MALTEMPO?

I fenomeni risaliranno gradualmente la Penisola, arrivando a colpire essenzialmente il sud, parte del centro e solo marginalmente il nord. Nella seconda parte della settimana precipitazioni confinate sulle isole, altrove tempo in miglioramento.

Prima pagina - 15 Ottobre 2018, ore 08.15

DEPRESSIONE in approfondimento appena ad ovest della Penisola con riflessi anche sulle nostre regioni, soprattutto quelle centrali e meridionali, oltre che naturalmente le isole maggiori.

SITUAZIONE: al momento sono due i fronti in azione, il primo ad ovest del Paese, il secondo che interessa le nostre regioni meridionali e risale sino al medio Adriatico. Entrambi entro martedì confluiranno nella depressione che andrà a posizionarsi tra le Baleari, la Corsica e la Sardegna e che rimarrà sostanzialmente stazionaria sino a mercoledì.

MALTEMPO: tra martedì e mercoledì riceveranno precipitazioni soprattutto le isole maggiori, il meridione e, ad intermittenza, le regioni centrali. Coinvolta in parte anche l'Emilia-Romagna a causa del richiamo sciroccale che potrebbe favorire precipitazioni. Deboli precipitazioni non si escludono anche su ovest Alpi. Sul resto del nord NON sono attese piogge.

EVOLUZIONE: nella seconda parte della settimana la depressione si allontanerà ulteriormente dall'Italia e le precipitazioni tra giovedì e venerdì tenderanno a localizzarsi sulle isole maggiori per poi spegnersi del tutto. Nel contempo sul nostro Paese sarà presente un'area anticiclonica che dovrebbe mantenere il tempo stabile e soleggiato almeno sino a lunedì 22 ottobre.

ARIA FREDDA: il modello americano prevede durante la terza decade del mese affondi di aria fredda dal nord del Continente diretti dapprima sul centro Europa, sino a sfondare anche sul Mediterraneo e dunque anche sull'Italia con conseguenze perturbate e netto calo termico. La previsione naturalmente non può ancora considerarsi attendibile, ma va considerata una "vaga" linea di tendenza.
 
OGGI: al nord nuvolosità irregolare con presenza di nubi basse, spesso derivanti dal sollevamento delle nebbie sulle pianure, nubi più compatte in arrivo sull'Emilia-Romagna e il Piemonte occidentale con possibili rovesci o piovaschi. Al centro annuvolamenti sul medio Adriatico con piogge sull'Abruzzo, in risalita verso le Marche, maggiori schiarite sul Tirreno, nubi in arrivo in Sardegna con possibili piogge, soprattutto a fine giornata. Al sud tempo instabile con rovesci temporaleschi soprattutto su est Sicilia, Calabria (qui intense sul settore jonico), Lucania, Molise e nord Puglia. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: al nord peggioramento sull'Emilia-Romagna, ovest Alpi ed Appennino ligure con possibili piogge, solo nubi altrove con precipitazioni sporadiche, possibili soprattutto su basso Veneto e bassa Lombardia. Al centro e al sud molte nubi e precipitazioni sparse, più probabili su Marche, Sardegna meridionale ed orientale, ovest Sicilia, Calabria jonica e Golfo di Taranto, ma possibili ovunque (a macchia di leopardo). Temperature in lieve aumento al sud causa richiamo sciroccale.
 

Per approfondire:

Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
Meteo per OGGI per tutte le province italiane
Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina 
Facebook
- Invia foto o invia articolo 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum