Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: appannamento dell'alta pressione, si accendono locali TEMPORALI

Condizioni di instabilità coinvolgeranno diverse zone del Paese sino a martedì. In seguito di nuovo alta pressione e clima particolarmente mite. Rebus previsionale per il prossimo fine settimana.

Prima pagina - 17 Settembre 2018, ore 07.51

SITUAZIONE: l'alta pressione si indebolisce un po' e consente l'inserimento di impulsi di instabilità in arrivo da ovest, peraltro piuttosto disorganizzati, che colpiscono a macchia di leopardo. Maggiormente coinvolti dal passaggio dei nuclei di vorticità risulteranno con buona probabilità la Sardegna, la Toscana e l'Emilia-Romagna, poi entro martedì anche gran parte della dorsale appenninica e la Sicilia.

EVOLUZIONE: la fase instabile si andrà attenuando nella giornata di mercoledì e sino a venerdì il tempo risulterà buono e molto mite, anche caldo nel pomeriggio. Nel corso di venerdì un fronte lambirà le Alpi e si porterà nel fine settimana sui Balcani, influenzando forse parzialmente le nostre regioni adriatiche, ma la previsione resta incerta perché l'alta pressione potrebbe opporsi anche a questo tentativo di inserimento.

PROSSIMA SETTIMANA: c'è una certa convergenza previsionale dei modelli su un ingresso di aria nettamente più fresca sulla regione balcanica, in grado di influenzare anche le nostre regioni, specie quelle adriatiche, traghettandoci rapidamente verso temperature autunnali. Tale previsione andrà certamente affinata ma comincia a far pensare che il passaggio di consegne stagionali sia ormai prossimo non solo a livello di calendario.

INSTABILITA' odierna: potrebbe risultare rilevante su Sardegna, Toscana, Liguria di Levante, Emilia-Romagna, bassa Lombardia, basso Piemonte, poi zone interne ed appenniniche del centro. Su tutte le altre regioni si sperimenteranno condizioni di nuvolosità irregolare, in un contesto favorevole ad ampie schiarite e con eventuali rovesci solo sporadici ed isolati. Temperature ancora superiori alla media ma in lieve flessione nei valori massimi.

DOMANI: da stanotte temporali sulle Isole Maggiori, spesso anche in mare aperto a ridosso delle coste, instabilità che andrà localizzandosi maggiormente lungo tutta la dorsale appenninica e poi le regioni adriatiche e al sud, ma con fenomeni a macchia di leopardo e difficilmente localizzabili con certezza; si nota infatti dalle mappe una certa "spalmatura" delle precipitazioni. Maggiori schiarite su nord-ovest, Toscana, Umbria, alto Lazio e Friuli Venezia Giiulia. Temperature senza grandi variazioni.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum