Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: ancora correnti da nord sull'Italia, domenica altra NEVE sui settori alpini di confine

Tra domenica e lunedì passaggio di un altro fronte sull'Italia con effetti solo sui settori alpini di confine e su medio Adriatico e meridione, poi breve parentesi anticiclonica. Da mercoledì passaggio a variabilità ma senza un vero peggioramento.

Prima pagina - 12 Gennaio 2019, ore 07.51

COMMENTO: torna l'incubo degli inverni neri a sud delle Alpi a causa della solita anomalia barica che, in tutte le condizioni, anche quelle potenzialmente più favorevoli, cioè quando il vortice polare risulta più debole o disturbato, si mette di mezzo ed impedisce il franco inserimento di saccature nel Mediterraneo.

Stiamo parlando naturalmente della grande invadenza dell'anticiclone delle Azzorre nel periodo invernale, tale ormai da circa 35 anni. Cosi fino ad ora è stato l'inverno del nord delle Alpi e la neve non è mancata (ma qui ormai è di casa) anche sul medio Adriatico e sul meridione.

Discorso diverso invece per il nord e le regioni centrali tirreniche, costantemente sottovento e dunque con tempo secco. Le prospettive per la terza decade del mese di gennaio sono tutte da scrivere: un indebolimento di questo anticiclone ci sarà ma il "grande fiume" delle correnti occidentali potrebbe vanificarlo se non intervenissero masse d'aria gelide da est a frenarne gli ardori, cosa tutta da dimostrare.

SITUAZIONE: un vortice freddo è ancora presente sul Mar Jonio ma si sta allontanando in direzione della Grecia. Sull'Italia le correnti restano da nord-ovest e domenica condizioni di instabilità si muoveranno a ridosso delle Isole Maggiori, mentre un altro fronte visiterà da nord il versante settentrionale delle Alpi, arrecando nevicate.

EVOLUZIONE: lunedì il fronte scivolerà rapidamente verso sud, senza determinare un vero peggioramento al nord e sulle regioni centrali tirreniche, mentre qualche pioggia interverrà sul medio Adriatico e sul meridione. L'aria fredda al seguito del freddo coinvolgerà essenzialmente la regione balcanica, senza coinvolgere pienamente l'Italia, se non marginalmente il medio e basso Adriatico tra martedì e l'alba di mercoledì.

ALTA PRESSIONE: una breve parentesi anticiclonica con tempo buono interverrà tra martedì e mercoledì, anche se proprio per mercoledì è attesa la comparsa di nubi basse lungo le regioni tirreniche e la Liguria per un afflusso di aria mite ed umida da ovest. 

MODESTI PEGGIORAMENTI: si prevedono al momento tra giovedì 17 e sabato 19 ma con effetti tutti da verificare e legati ad una goccia fredda in discesa dalla Francia verso il medio Tirreno. 

TERZA DECADE del MESE: sembra confermato un generale dinamismo della circolazione atmosferica in Europa ma con coinvolgimento dell'Italia ancora tutto da dimostrare a causa della solita invadenza dell'alta pressione. Seguite tutti gli aggiornamenti.  

OGGI: tempo migliore quasi ovunque, salvo residui addensamenti al sud e lungo il medio Adriatico. Nelle Alpi più settentrionali parzialmente nuvoloso ma senza nevicate di rilievo. Temperature massime in rialzo.

DOMANI: al nord sempre più nuvoloso ma senza fenomeni, sui settori alpini più a nord dalla Valle d'Aosta, all'Ossola, passando per alta Valtellina, Alto Adige, alto Cadore e Tarvisiano arrivo di deboli nevicate, un po' più diffuse e continue dalla serata. Al centro da abbastanza a parzialmente soleggiato, in Sardegna spesso nuvoloso con qualche rovescio possibile. Al sud instabile sulla Sicilia con rovesci sparsi, parzialmente soleggiato altrove. Temperature in ulteriore rialzo.
 

Situazione meteo LIVE: 

>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Stazioni meteorologiche LIVE

>>> Altri satelliti


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum