Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MEDIO ADRIATICO, ATTENTO! Ecco la sequenza del passaggio temporalesco tra giovedì pomeriggio e venerdì...

Temporali in arrivo al centro-sud e ancora su parte del nord con grandine, vento e calo termico.

Prima pagina - 14 Luglio 2016, ore 12.00

Nel corso del pomeriggio odierno sono attesi temporali sul Piemonte occidentale e il Ponente Ligure, qualche focolaio sulle zone interne dell'Abruzzo.

In serata l'inserimento del vortice freddo in quota, scaverà un minimo al suolo in rapido movimento dalla costa ligure al medio Tirreno; vi sarà un temporaneo richiamo di correnti da ENE al nord al suolo, sormontate per qualche ora da una corrente da ovest in quota; ne deriveranno temporali serali su basso Piemonte, bassa Lombardia, Emilia-Romagna e Liguria.
Asciutto invece su alte pianure ed Alpi.

I temporali nel frattempo sfonderanno anche al centro, soprattutto su Toscana, Marche, Umbria, poi Abruzzo, ma in discesa nel corso della notte anche sul Lazio e qualcuno potrebbe raggiungere oppure originarsi anche nel nord Sardegna, nonostante il modello si ostini a rimanere "stitico" riguardo all'isola.

Sempre nella notte rapido miglioramento sulle basse pianure del nord, salvo sulla Romagna e il basso Veneto, dove continuerà a piovere.

Primi temporali invece al sud a partire da Campania e Molise, in discesa venerdì mattina sulla Calabria tirrenica, ma anche su tutte le zone interne peninsulari e nel pomeriggio con violenza sulla Puglia.

Attese su tutte le zone temporalesche violente raffiche di vento, locali grandinate e un sensibile generale calo delle temperature.

Sulle Marche, specie tra Macerata ed Ascoli Piceno, dalla prossima notte e sino a sabato mattina gli accumuli di pioggia potrebbero risultare davvero importanti, con picchi superiori ai 120mm.

Forti temporali previsti nella notte su venerdì anche sull'Umbria orientale e settentrionale, così come su Aretino e Senese orientale.

Sabato l'instabilità si localizzerà proprio tra il medio-basso Adriatico e la Lucania, mentre per domenica anche qui tornerà il sole. 

I mari risulteranno tutti molto mossi o agitati, anche questa una rarità per la metà di luglio con possibili mareggiate lungo le coste esposte e disagi per i turisti.

L'arrivo dell'anticiclone da domenica riporterà la situazione alla normalità.







 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.32: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Santa Croce Sull'arno (Km. 38) e Svincolo Gello-Bi..…

h 05.18: A27 Mestre-Belluno

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Allacciamento A57 Torino-Trieste/Raccordo Per Tessera e Vittorio Ven..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum