Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mattinata fredda al nord, instabile al centro-sud

I titoli di oggi su MeteoLive: - Le nevicate di giovedì e venerdì. - Aria un po' più fredda e vento teso per diversi giorni. - Cosa succederà dopo la metà del mese?

Prima pagina - 7 Dicembre 2005, ore 07.32

CRONACA Acquazzoni, temporali a ripetizione e grandinate hanno caratterizzato il tempo delle zone tirreniche della Penisola nella giornata di ieri; difatti una goccia di aria fredda in quota ha abbordato l'Italia accentuando notevolmente l'instabilità, e facendo sentire i suoi effetti soprattutto dove il Libeccio freddo ha potuto soffiare senza trovare ostacoli. Sul resto del territorio le nubi si sono alternate a qualche bella schiarita, degli squarci di sereno che preludevano ad un temporaneo miglioramento del tempo, previsto soprattutto per il nord Italia. SITUAZIONE Al momento l'aria fredda in quota si trova ancora sull'Italia centro-settentrionale; gli acquazzoni ed i temporali dalle regioni tirreniche riescono a tratti a sconfinare sulle zone adriatiche, mentre al nord-est il cielo è spesso nuvoloso, ma piove solo isolatamente, in attesa del rapido miglioramento previsto per le prossime ore. In serata il cielo diverrà stellato quasi ovunque, in attesa dell'ultima perturbazione della serie, quella che venerdì chiuderà il lungo periodo di attività della depressione europea, portandoci venti più freddi e tesi di Bora e Grecale. EVOLUZIONE Nel fine settimana il posto della depressione europea verrà preso da un grande anticiclone, che continuerà a far affluire aria fredda e secca dai Balcani verso l'Italia, con temperature in calo e rovesci di neve a quote relativamente basse sull'Appennino. Questo periodo più freddo e ventoso potrebbe protrarsi fino a martedì o mercoledì. PREVISIONE PER OGGI, MERCOLEDI' 7 DICEMBRE NORD: Spruzzate di neve sui crinali alpini di confine, qualche rovescio mattutino sulla Romagna; per il resto sereno o comunque in lento miglioramento, conq ualche banco di nebbia in pianura al mattino. Temperatura in leggero aumento. Vento debole. Mari poco mossi. CENTRO: Nuvolosità irregolare, con vaste schiarite e tempo asciutto su Sardegna ed alta Toscana; qualche rovescio sulle altre regioni, spruzzate di neve oltre i 700-900 metri. Miglioramento dal pomeriggio sulle zone tirreniche. Temperatura in calo al mattino, in lieve aumento nel pomeriggio. Vento di Maestrale teso su Sardegna e Tirreno, debole altrove. SUD: Tempo asciutto su Sicilia meridionale e Calabria Ionica; per il resto nuvolosità irregolare con possibili brevi ma improvvisi acquazzoni, più probabili al mattino e sulle coste. Neve sull'Appennino oltre i 1000-1300 metri in media. In tarda serata nuove piogge sul litorale molisano e garganico. Temperatura in leggero calo.Vento debole o moderato in rotazione a Maestrale. PREVISIONE PER DOMANI, GIOVEDI' 8 Inizialmente abbastanza soleggiato quasi ovunque. Peggioramento fra la tarda mattinata e la serata al centro-nord con nubi dense e probabili piogge; possibili spruzzate di neve fin quasi in pianura su basso Piemonte e bassa Lombardia. Temperatura in calo al nord, venti in rotazione a Libeccio. Mari mossi.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum