Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Martedì con il MALTEMPO sull'Italia, specie sul Tirreno

Depressione in azione con fronte molto attivo tra Tirreno, Lombardia, Emilia e Triveneto. Mercoledì tendenza a miglioramento e sino a sabato tempo discreto, salvo parziali annuvolamenti. Tra domenica e lunedì correnti da nord-ovest e un po' d'aria fredda in Adriatico. Martedì e mercoledì bel tempo, nebbie permettendo, grazie ad un temporaneo rinforzo dell'anticiclone. Natale con le nubi al nord, più sole al centro-sud, poi peggioramenti probabili.

Prima pagina - 16 Dicembre 2014, ore 07.43

SITUAZIONE: l'ennesima area depressionaria insiste sul nostro Paese, determinando un'estesa nuvolosità e precipitazioni legate all'invorticamento di un sistema frontale che reca fenomeni soprattutto tra regioni tirreniche, Lombardia, Emilia e Triveneto, anche a sfondo temporalesco.

ULTIMA FASE PERTURBATA: si tratterà quasi certamente dell'ultima fase perturbata prima di Natale e già da mercoledì lascerà spazio a schiarite, nonostante annuvolamenti residui dapprima al centro-sud e poi segnatamente lungo le Alpi.

SFIORATI: nel corso del fine settimana correnti fredde da nord-ovest scivoleranno lungo i Balcani coinvolgendo marginalmente le nostre regioni adriatiche, ma con conseguenze limitate a qualche locale fenomeno.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì 22 si attenuerà il flusso freddo da nord-ovest e rimonterà temporaneamente un anticiclone, sufficiente a garantire un paio di giorni di bel tempo, almeno sino a Natale, quando è prevista una nuova flessione del campo barico a partire dal nord e dalle regioni tirreniche.

BIVIO: tra Natale e Capodanno si scorge la possibilità di una discesa di aria fredda dall'Artico, che potrebbe essere comunque disturbata dalla solita ingerenza delle correnti miti e tese occidentali, che non usciranno di scena tanto facilmente. Dunque situazione davvero al bivio per gli ultimi giorni di questo 2014.

NEVE: cadrà solo a quote medio-alte sulle Alpi nella giornata odierna, mediamente tra i 1400 e i 1600m, con limite più alto sulle Prealpi e più basso nelle vallate più strette e settentrionali.

OGGI: maltempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche con piogge e rovesci anche temporaleschi, limite della neve sulle Alpi oltre i 1400-1600m, fenomeni più sporadici su Liguria e Piemonte, dove si attende un miglioramento già nel corso del pomeriggio. Instabile anche sul resto del Paese con possibili temporali sulla Campania e la Calabria tirrenica, rovesci sparsi altrove in un contesto però anche favorevole a schiarite. Scirocco in Adriatico, inserimento del Maestrale sulla Sardegna. Temperature miti, superiori alle medie del periodo.

DOMANI: si placherà l'atmosfera con schiarite al nord, ma anche annuvolamenti lungo le Alpi, specie di confine con possibili lievi precipitazioni nevose oltre i 1500m portate da nord. Al centro-sud nuvolosità irregolare, a tratti ancora intenso su basso Lazio, Campania, Sardegna e il basso Adriatico con locali rovesci. Tendenza ad ulteriore generale miglioramento. Temperature ancora miti per la stagione.
 

Per approfondire:

- Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
- Meteo per OGGI per tutte le province italiane
- Satelliti, fulmini/temporali in atto, radar e webcam.
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina
Facebook
- Invia foto o invia articolo


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum