Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo tra nord e centro, neve sulle Alpi

Vortice freddo ormai in viaggio verso la Spagna, ma ancora riflessi perturbati sull'Italia sino a sera. Nel fine settimana flusso da sud-est umido e rovesci all'estremo sud, domenica pomeriggio anche su Sardegna e nord-ovest, variabile ma con pochi fenomeni altrove. La prossima settimana molti momenti perturbati autunnali, specie tra martedì e mercoledì.

Prima pagina - 15 Novembre 2013, ore 07.45

SITUAZIONE: un vortice freddo si sta portando dalla Francia con moto retrogrado verso le Baleari, ma coinvolgerà ancora per oggi gran parte del nord e del centro Italia con un richiamo di aria umida ed instabile, foriero di ulteriori precipitazioni. L'aria fredda temporaneamente affluita sul settentrione, specie ad ovest, favorirà alcune precipitazioni nevose in montagna sino a quote medio-basse.

EVOLUZIONE: l'arretramento del vortice verso ovest favorirà un certo miglioramento del tempo nella giornata di sabato, ma il richiamo di correnti umide da ESE continuerà, favorendo ulteriori precipitazioni sull'estremo sud e più marginali altrove, in un contesto variabile, favorevole comunque a schiarite, specie al nord. Domenica invece il vortice tornerà ad avvicinarsi da ovest, avvettando aria umida su Sardegna e nord-ovest, dove potrà verificarsi qualche piovasco o breve rovescio.

PROSSIMA SETTIMANA: la goccia fredda tornerà ad investire il Mediterraneo centrale da lunedì, approfittando anche dell'affondo di una saccatura diretta dal nord Atlantico verso la Francia. In questo modo si scaverà anche una depressione al suolo a ridosso della Sardegna, associata ad un corpo nuvoloso, che entro martedì 19 si metterà in moto verso l'Italia portando diffuso maltempo. Il maltempo proseguirà ad intervalli anche per tutto il resto della settimana, persistendo una vasta circolazione depressionaria tra Italia ed Europa centro-occidentale.

TEMPERATURE: temperature autunnali sino all'inizio della prossima settimana, poi un lieve abbassamento si riscontrerà al nord, sufficiente a favorire ulteriori nevicate sulle Alpi durante gli episodi di maltempo previsto.

OGGI: maltempo al nord, più intenso su Veneto ed Emilia e sull'ovest del Piemonte con piogge, rovesci e qualche nevicata sulle Alpi a quote comprese tra 500 ed 800m ad ovest, tra 800 e 1200m sui settori centro-orientali, ma con limite in graduale rialzo nel corso della giornata. Attenuazione dei fenomeni entro sera. Al centro maltempo soprattutto tra Lazio ed Umbria, rovesci sparsi comunque possibili un po' ovunque ed anche qualche temporale, al sud nuvolosità irregolare e inizialmente pochi fenomeni, verso sera peggiora su tutto il settore Jonico con piogge e temporali. Temperature in calo al nord, più lieve al centro, quasi stazionarie al sud.

DOMANI: nuvolosità irregolare al nord con schiarite e assenza di fenomeni, grande variabilità al centro-sud con tempo peggiore sul meridione, dove soprattutto sulle regioni joniche si avranno rovesci localmente intensi, piovaschi o rovesci anche in mare aperto sul Tirreno e forse sull'est della Sardegna, nel pomeriggio anche sulle zone interne del centro. Temperature in lieve o moderato aumento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum