Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo sull'Italia, Alpi ed Appennini alle prese con fitte NEVICATE

La situazione migliorerà solo nel corso del fine settimana. Festa della donna con il sole. Da lunedì uh po' di variabilità al nord e al centro con tempo in prevalenaa asciutto, poi alta pressione sino a venerdì 13.

Prima pagina - 5 Marzo 2009, ore 07.20

SITUAZIONE: una vasta area depressionaria determina tempo ovunque perturbato con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale. Il limite delle nevicate scenderà gradualmente a partire dal versante tirrenico dell'Appennino e dalle Alpi occidentali. EVOLUZIONE: l'area depressionaria andrà traslando verso sud-est determinando un lento miglioramento del tempo che si concretizzerà soprattutto nel corso del fine settimana a partire dal settentrione. PROSSIMA SETTIMANA: le correnti perturbate tenderanno dapprima ad occidentalizzarsi limitandosi a sfiorare nord e centro Italia, in seguito l'alta pressione dovrebbe insediarsi nel Mediterraneo sospingendo ulteriormente verso nord il flusso perturbato atlantico e garantendo tempo buono, mite e primaverile almeno sino a venerdì 13. Il tutto si inserisce nell'ottica di un rialzo dell'indice NAO, più che di una ripresa del vortice polare che appare invece assai indebolito. OGGI: diffusa nuvolosità su tutto il Paese con solo poche schiarite. Precipitazioni sparse un po' ovunque, spesso a carattere di rovescio, anche temporalesche al centro-sud, nevose oltre i 600-700m sulle Alpi occidentali, oltre i 900-1200m su quelle centro-orientali, in abbassamento da 1200 a 900m sull'Appennino centro-settentrionale e attorno a 1200m anche su quello meridionale, specie dalla sera. Temperature in graduale diminuzione. Ventilazione moderata a circolazione ciclonica con rinforzi in mare aperto. DOMANI: il tempo rimarrà instabile ma con qualche apertura in più soprattutto sulle regioni centrali e le Alpi di nord-ovest. Ad intervalli si avranno rovesci con quota neve sui 500-600m al nord e sui 700-800m al centro-sud. Nel corso della giornata gli addensamenti e i fenomeni più intensi tenderanno a concentrarsi sulle regioni meridionali. Temperature in ulteriore lieve calo al sud, senza grandi variazioni altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum