Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo nel week-end, FREDDO in arrivo su mezza Europa, poi su nord Italia!

Prima offensiva del Generale Inverno sull'Europa, risposta piovosa autunnale sull'Italia a partire dal nord e dalle regioni centrali tirreniche, da lunedì anche al sud e freddo in arrivo sul nord Italia.

Prima pagina - 4 Novembre 2016, ore 07.31

SITUAZIONE: una corrente gelida di origine artica continentale invade mezza Europa, soprattutto la Scandinavia e l'est del Continente ed approfondisce un vortice depressionario sul centro Europa, che attiverà una risposta di correnti sud occidentali sul nostro Paese, foriere di precipitazioni nel fine settimana al nord e sulle regioni centrali tirreniche.

FREDDO: il freddo risulterà decisamente intenso sulla Scandinavia e sulla Russia, moderato sul centro Europa e sino al nord delle Alpi, dove già nel fine settimana saranno possibili nevicate sino alle basse quote. Da lunedì il freddo, pur moderato, sfonderà anche sul nostro settentrione.

MALTEMPO: nel fine settimana le piogge più intense si avranno su Liguria, Lombardia, fascia pedemontana e prealpina del Triveneto, Toscana, Umbria e Lazio, assumendo anche carattere di rovescio o temporale.

EVOLUZIONE: lunedì l'aria fredda sfonderà verso il Mediterraneo, anche se l'isoterma di zero gradi a 1500m si limiterà al nostro settentrione; il contrasto tra masse d'aria genererà altri corpi nuvolosi che coinvolgeranno soprattutto sud Sardegna, basso Lazio, Abruzzo e poi meridione, portando diverse precipitazioni.

SITUAZIONE CAOTICA: l'aria fredda insisterà tra centro Europa e Mediterraneo almeno sino a giovedì 10 novembre con risvolti instabili ancora da definire e con una temporanea estensione dell'isoterma di zero gradi a 1500m anche lungo le nostre regioni adriatiche.

RIPRESA delle CORRENTI da OVEST: entro il fine settimana 12-13 novembre la spinta dei venti da ovest potrebbe prevalere sull'aria fredda, allontanandola verso est e originando una fase variabile e nettamente più mite. 

OGGI: nuvolosità irregolare su tutti i settori con ampie schiarite assolate, ma anche addensamenti localmente compatti sui versanti tirrenici e sull'ovest della Sardegna, associati a brevi piovaschi. In giornata aumento della nuvolosità al nord e sulla Toscana, ma ancora senza piogge. Temperature in lieve diminuzione.

DOMANI: maltempo su nord-ovest e Toscana nelle prime ore con piogge e rovesci, più intensi sulla Liguria, limite della neve tra i 1400 e i 1600m sul Piemonte, oltre i 1600-1800m sulla Lombardia. Maltempo in estensione a tutto il nord e a Lazio ed Umbria nel corso della mattinata con piogge e temporali, neve sulle Alpi oltre i 1800m. Temperature in calo. Fenomeni più sporadici sull'Emilia-Romagna, causa Garbino. Piogge comunque probabili nel Piacentino. Sul medio Adriatico nuvoloso con piovaschi alternati a schiarite e venti di Libeccio con clima mite. Al sud nubi e qualche rovescio in Campania, passaggi nuvolosi innocui altrove e temperature in aumento per venti tra Ostro e Libeccio.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.08: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

rallentamento

Traffico rallentato, veicoli scortati nel tratto compreso tra 1,208 km dopo Isernia (Km. 180,5) e 4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum