Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO in arrivo a partire dal nord ma ancora NIENTE FREDDO

Prime piogge dalla sera sul nord-ovest, MERCOLEDI precipitazioni su gran parte del nord, Toscana, Sardegna, in estensione in serata anche ad Umbria e Lazio. GIOVEDI piogge su tutto il centro-nord, poi miglioramento al settentrione e da VENERDI a DOMENICA molta instabilità al centro-sud. Nevicate solo a quote piuttosto alte in montagna.

Prima pagina - 11 Novembre 2008, ore 07.41

SITUAZIONE: una perturbazione atlantica si avvicina alle Alpi inserita in una saccatura da cui andrà isolandosi un minimo depressionario che insisterà sull'Italia sino al week-end recando moderato maltempo. NIENTE FREDDO: l'aria fredda che seguirà il fronte rimarrà attestata soprattutto al nord delle Alpi, di conseguenza non si avrà un significativo calo termico sull'Italia nonostante le precipitazioni. NEVICATE OLTRE 1500m: anche la quota neve risentirà della mancata avvezione fredda rimanendo attestata sui 1500-1800m sulle Alpi e solo sulle cime in Appennino. PIOGGE: risulteranno moderate diffuse, localmente forti, tra mercoledì e le prime ore di giovedì al nord; sottoforma di rovesci anche intensi o temporali al centro-sud tra venerdì e sabato, accumuli inferiori ed irregolari domenica. EVOLUZIONE: nel fine settimana l'alta pressione abbraccerà nuovamente il settentrione, mentre al centro-sud persisterà una circolazione depressionaria che sarà ancora responsabile di annuvolamenti associati a rovesci sparsi anche temporaleschi. PROSSIMA SETTIMANA: un corpo nuvoloso sfrangiato recherà modesti disturbi al nord tra lunedì e martedì mentre al centro-sud si farà ancora sentire l'azione residua della depressione presente nel Mediterraneo, poi l'alta pressione dovrebbe governare la situazione per alcuni giorni determinando bel tempo ma anche estese formazioni NEBBIOSE sulle pianure. OGGI: nuvolaglia al nord, spesso saldata a strati nebbiosi al piano, nuvole in arrivo anche sulla Toscana, velature sulla Sardegna. Qualche piovasco possibile come di norma sulla Liguria. Sulle altre regioni cielo poco nuvoloso salvo residui addensamenti sullo Jonio e situazioni nebbiose lungo le coste adriatiche, specie nelle Marche. In serata arrivo delle piogge sul nord-ovest e l'arco alpino con fenomeni più probabili tra Liguria, Valle d'Aosta e Lombardia. Limite della neve oltre i 1800m. Temperature senza notevoli variazioni. Venti deboli di Libeccio, in rinforzo dalla sera. DOMANI: al nord e sulla Toscana molto nuvoloso con piogge moderate diffuse e qualche rovescio, anche temporalesco sulla Liguria e la Toscana. Fenomeni più scarsi o assenti su Emilia-Romagna e irregolari sul Piemonte. Nubi in aumento anche sulla Sardegna con rovesci sparsi, nuvolaglia anche su Umbria e Lacio ma con tempo asciutto sino a sera, abbastanza soleggiato altrove. Temperature in calo nei valori massimi al nord e sulla Toscana, neve tra 1500 e 1800m sulle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum