Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: Genova ancora colpita ma non affondata, peggiora sul resto del nord

Forti nubifragi anche nella notte scorsa sul Levante ligure. Nelle prossime ore probabile coinvolgimento anche del nord della Toscana e rovesci su molte zone del nord. Prevalenza di sole con caldo quasi estivo altrove. Domenica instabile sulla Sardegna, la Toscana ed il nord-ovest, schiarite sulle altre regioni e ancora un po' caldo. Nella notte su lunedì maltempo al nord, specie ad ovest, poi ancora maltempo al nord, in estensione a Toscana, Umbria e Lazio.

Prima pagina - 11 Ottobre 2014, ore 08.01

NUBIFRAGIO GENOVA: nella notte si è scatenato un nuovo nubifragio su Genova tra le 2 e le 3, ma nonostante accumuli anche superiori ai 150mm e il crollo di un muraglione, Bisagno e Ferregiano non sono esondati.

SITUAZIONE: un primo impulso temporalesco legato alla saccatura sull'ovest del Continente interesserà oggi le regioni settentrionali determinando il passaggio di rovesci o anche di temporali sparsi in un contesto uggioso. Al centro si avranno disturbi solo in mare aperto e sul nord della Toscana, per il resto prevarrà il sole e farà abbastanza caldo, così come al sud, grazie alla tenace resistenza dell'alta pressione di matrice subtropicale.

EVOLUZIONE: domenica interverrà una relativa pausa anche al settentrione con fenomeni sporadici e localizzati sul nord-ovest. Un po' di instabilità si farà avanti sulla Sardegna e sul relativo tratto del Mar Tirreno, mentre altrove continuerà a far caldo e a prevalere il sole. Domenica sera ecco un nuovo e più potente peggioramento prendere corpo al nord-ovest.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì maltempo al nord e poi sulla Toscana, rovesci anche su Umbria e Lazio con graduale cedimento del campo di alta pressione e inserimento del Libeccio ovunque. Martedì ancora maltempo al settentrione e sull'alto e medio Tirreno, mentre per mercoledì il nord-ovest si libererà, mentre nubi e precipitazioni si localizzeranno tra centro e nord-est, risultando intense tra Toscana e Lazio. Dalla saccatura tenderà ad isolarsi una goccia fredda in quota che si muoverà tra giovedì e venerdì sul meridione, dando luogo a temporali sparsi, localmente intensi e chiudendo la parentesi calda.

MIGLIORAMENTO: nel week-end 18-19 ottobre nuova parentesi di bel tempo mite grazie al temporaneo inserimento di un cuneo anticiclonico con temperature miti.

OGGI: al nord molte nubi con locali situazioni temporalesche tra Levante ligure, Emilia e Lombardia orientale, ma anche sul Piemonte in movimento verso la Lombardia e in seguito sul resto del settentrione. Rischio di nuovi temporali sulla Liguria. Al centro nubi sulla Toscana con locali rovesci o fenomeni temporaleschi sparsi, tempo migliore sul resto del centro, salvo addensamenti sulla Sardegna e in mare aperto associati a piovaschi. Al sud bel tempo, salvo addensamenti in mare aperto sul Tirreno. Temperature elevate per la stagione al centro-sud, miti anche al nord.

DOMANI: al mattino variabile sulla Sardegna e su alto-medio Tirreno, Elba, Toscana con occasionali rovesci, nubi anche al nord con locali piovaschi al nord-ovest, bel tempo sul resto del Paese. Nel pomeriggio nubi in aumento su tutto il nord-ovest e in serata temporali sul Ligure e rovesci a ridosso dei rilievi alpini e prealpini. Temperature senza grandi variazioni, sempre un po' caldo al centro-sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum