Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo: attenzione alle isole e all'estremo sud!

Una depressione andrà scavandosi sul meridione entro la nottata determinando forti fenomeni sulle regioni estreme, temporaneamente coinvolta anche la Sardegna. Aria fresca ma più umida affluisce al settentrione recando addensamenti a ridosso delle montagne. Il maltempo al sud si accanirà sino a giovedì, insistendo soprattutto sullo Jonio. Un po' di instabilità al nord venerdì, poi week-end discreto, in attesa di un peggioramento tra nord e centro atteso per lunedi 14.

Prima pagina - 8 Settembre 2015, ore 07.45

SITUAZIONE: al nord affluisce aria fresca ed umida che genera addensamenti a ridosso dei rilievi e tra Piemonte e Lombardia, ma con assenza di fenomeni rilevanti. Nel contempo un corpo nuvoloso continua a risalire dalla Tunisia, proponendosi sulle estreme regioni meridionali. Esso verrà agganciato da una saccatura in quota e rinvigorito da una depressione al suolo che viaggerà dapprima all'altezza delle isole maggiori, poi dell'estremo sud, determinandovi precipitazioni anche intense sino alla mattinata di giovedì.

NUBIFRAGI: sono attesi da questa notte sulla Sicilia, specie sui settori orientali, sulla Calabria meridionale e jonica, mercoledì sulle Eolie e in genere ancora su tutto il versante jonico dalla Calabria al Salento sino alle prime ore di giovedì.

EVOLUZIONE: il maltempo all'estremo sud si esaurirà nel corso di giovedì ma al nord insisterà una corrente fresca che dispenserà un po' di instabilità a ridosso dei rilievi centro-occidentali e forse sulla Liguria sino a venerdì mattina.

FINE SETTIMANA: temporaneo inserimento di un cuneo anticiclonico con tempo stabile ovunque e anche un po' più caldo, specie al centro-sud.

PEGGIORAMENTO: lunedì 14 una saccatura coinvolgerà il nord-ovest e parte del centro portando un peggioramento piovoso e in parte ancora temporalesco. Entro martedì essa si sposterà tra nord-est e regioni centrali adriatiche, prima di abbandonare l'Italia.

OGGI: nuvolaglia irregolare al nord, concentrata tra la fascia prealpina e pedemontana e più compatta tra Lombardia e Piemonte, in graduale attenuazione con il passare delle ore. Bel tempo al centro, salvo temporanei addensamenti. Nuvolosità irregolare tra Sicilia e Sardegna con spunti temporaleschi locali, specie sulla Sicilia orientale. Sul meridione peninsulare prevalenza di sole con tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Calabria associato a rovesci sparsi. Dalla nottata peggiora sulle isole maggiori. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: al nord ancora parziali addensamenti ma in dissoluzione, al centro bel tempo, temporali mattutini sulle coste sarde, specie centro-meridionali, poi schiarite, maltempo sulla Sicilia, le isole minori e la Calabria con forti piogge temporalesche, anche a carattere di nubifragio, specie su Ragusano, Gelese e Siracusano, con il passare delle ore coinvolgimento anche di Lucania e Puglia centro-meridionale. Temperature in calo nelle aree temporalesche, stazionaria altrove.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum