Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo ancora attivo tra Calabria jonica ed est Sardegna, intanto gli States vivono la tempesta di NEVE del giorno della marmotta

Un grosso blizzard nevoso sta interessando la zona centrale degli Stati Uniti, dall'Oklahoma all'Illinois, ma le previsioni peggiori riguardano Chicago. In città potrebbe verificarsi la più abbondante nevicata dal 1967. In Italia maltempo tra Calabria jonica e Sardegna orientale, un po' di pioggia anche sul resto del sud. Nebbie sparse al nord. Da venerdì soleggiato ovunque, nebbie permettendo. Inversione termica, freddo umido solo nei bassi strati in caso di nebbia. Inquinamento pesante nelle grandi aree urbane.

Prima pagina - 2 Febbraio 2011, ore 07.48

Una tempesta di neve sta coinvolgendo in queste ore molte zone del Midwest degli Stati Uniti. La città più colpita potrebbe risultare alla fine Chicago, dove gli accumuli potrebbero toccare anche i 70cm in sole 35-40 ore, battendo il record del 1967.

SITUAZIONE: in Italia è ancora presente una circolazione depressionaria sull'Italia centro-meridionale, che coinvolge con precipitazioni soprattutto la Calabria jonica e la Sardegna orientale. I fenomeni dovrebbero traslare entro sera verso il Salento, mentre per venerdì è prevista una loro generale attenuazione. Nel contempo, grazie ad una forte spinta della corrente a getto, è previsto il rinforzo dell'anticiclone delle Azzorre che si estenderà a tutto il Paese già da venerdì sera.

NEBBIA, INQUINAMENTO: grava già da ieri su alcune zone del settentrione e diverrà l'assoluta protagonista del fine settimana anche nelle valli del centro e probabilmente si farà viva anche lungo i settori costieri, considerato l'afflusso di aria mite che scorrerà su un mare relativamente freddo. Il tempo più soleggiato e gradevole lo ritroveremo dunque in montagna. La stagnazione dell'aria determinerà un fine settimana inquinato nelle grandi aree urbane, dove sicuramente qualche amministrazione comunale prenderà in considerazione l'ipotesi di bloccare nuovamente il traffico veicolare.

QUALCOSA SI MUOVE: nella seconda metà del mese, congiuntamente con un temporaneo calo dell'attività del vortice polare, con conseguente scompattamento dello stesso, è probabile la discesa di masse d'aria molto fredde sulla Scandinavia e sull'est europeo in genere, a riportare quel che resta dell'inverno almeno su una porzione d'Europa. Al momento non è ipotizzabile un interessamento del Mediterraneo e dunque dell'Italia.

OGGI: nuvolaglia al centro-sud ma con fenomeni più probabili su Sardegna orientale e Calabria jonica, anche se qualche pioggia sparsa o rovescio sarà possibile anche sulla Sicilia e sul resto del sud. Al nord bel tempo, ma in pianura possibile presenza di nebbia estesa, specie tra Piemonte e Lombardia, con freddo umido.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.47: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Tagliacozzo (Km. 61,1) e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le direzi..…

h 05.36: A1 Roma-Napoli

rain

Pioggia nel tratto compreso tra San Vittore (Km. 678,6) e Allacciamento A16 Napoli-Canosa (Km. 752,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum