Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO al nord, segnatamente ad ovest, venti miti e tempo asciutto altrove

Oggi piogge intermittenti al nord, specie sul settore occidentale e alpina, tempo migliore al centro e al sud, salvo rovesci sull'alta Toscana. Domenica tempo simile, lunedì tentativo delle precipitazioni di espandersi a tutto il settentrione, ma in successiva localizzazione sul Piemonte. Asciutto e mite sul resto d'Italia. Martedì possibili situazioni alluvionali sulla Catalogna e la regione pirenaica.

Prima pagina - 19 Ottobre 2019, ore 08.01

DEPRESSIONI BLOCCATE: ecco il classico caso di una depressione bloccata che crea problemi, perché concentra quasi tutti i fenomeni su un solo settore del territorio, poiché i fronti connessi alla circolazione ciclonica vengono bloccati nel loro incedere verso est dalla presenza dell'alta pressione. L'area più colpita dalle piogge sarà dunque quella nord-occidentale, anche se la regione più perturbata non sarà italiana, bensì spagnola. Sulla Catalogna e le Baleari, nonché sulla regione pirenaica sono infatti attesi tra martedì 22 e mercoledì 23 nubifragi di notevole intensità.

SITUAZIONE
: un flusso di correnti umide ed instabili legate alla presenza di una saccatura sull'ovest del Continente, raggiungono le nostre regioni settentrionali e in particolare quelle occidentali, favorendovi a tratti alcune precipitazioni, più insistenti ed abbondanti sulla Liguria. Ecco le piogge previste per la mattinata odierna dal nostro modello:


LIGURIA: su quest'ultima regione, pur non registrandosi fenomeni persistenti, la frequenza dei rovesci a sfondo temporalesco potrebbero portare accumuli talora preoccupante su alcune aree dell'entroterra e in genere nelle vallate appenniniche. Si raccomanda prudenza negli spostamenti.
Ecco i fenomeni previsti per domenica 20 ottobre al nord-ovest dal nostro modello:

VENTI DA SUD: regaleranno mitezza costante al centro e al sud e tempo asciutto. Solo Sardegna ed alta Toscana potranno sperimentare a tratti qualche rovescio, specie domenica.

EVOLUZIONE
: lunedì 21 la depressione sull'ovest del Continente proverà a spingere una perturbazione sul nord Italia determinando ulteriori precipitazioni, che coinvolgeranno anche l'alta Toscana, ma subito dopo, martedì 22, arretrerà di molto il suo campo d'azione, andando a determinare fenomeni molto violenti a cavallo tra Francia e Spagna. Sull'Italia rimarrà la mitezza indotta dallo Scirocco e anche al nord-ovest i fenomeni si esauriranno.

Ecco i fenomeni previsti per lunedì 21 ottobre dal nostro modello:

Qui sotto le precipitazioni violente e pericolose attese in Catalogna nella giornata di martedì 22 ottobre con l'Italia temporaneamente protetta da un promontorio anticiclonico:


RECRUDESCENZA: tra giovedì 24 e venerdì 25 attesa una recrudescenza dei fenomeni grazie all'avanzata della depressione con piogge soprattutto su Sardegna, regioni tirreniche, nord-occidentali e poi Sicilia, fenomeni in indebolimento e successiva attenuazione da sabato 26 ottobre.

OGGI: al nord molte nubi ma fenomeni essenzialmente concentrati su Liguria, Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, fascia montana e pedemontana veneta e friulana, in localizzazione sul nord-ovest in giornata. Al centro nubi su alta Toscana con qualche rovescio, nuvolaglia sulla Sardegna, tempo buono salvo modesti passaggi nuvolosi sul resto del Paese. Temperature in aumento, specie al centro e al sud, con caldo pomeridiano moderato, valori in lieve calo sotto la pioggia al nord-ovest.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum