Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO al nord, rovesci anche sulle centrali tirreniche

Neve sulle Alpi a quote anche basse. Venerdì variabile. Da sabato fase instabile con frequenti precipitazioni, domenica irruzione fredda sul centro Europa e Regno Unito con rovesci di neve, marginale coinvolgimento del nostro settentrione con un po' di neve in quota e un moderato calo termico. Da lunedì evoluzione tutta da seguire, con il freddo che, pur attenuato, potrebbe raggiungere il nostro Paese, esaltando ulteriormente l'instabilità.

Prima pagina - 15 Marzo 2018, ore 07.40

SITUAZIONE: una perturbazione atlantica sta per attraversare l'Italia, mostrandosi più attiva sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali tirreniche.

MALTEMPO: i fenomeni risulteranno più intensi tra la tarda mattinata e la prima parte della serata, più generosi sul settore ligure e a ridosso delle montagne, dove assumeranno carattere nevoso mediamente oltre gli 800-1000m, ma con limite anche più basso su ovest Alpi.

EVOLUZIONE: venerdì condizioni di variabilità con qualche acquazzone sulle zone interne del centro e del sud e sull'estremo nord-est.

FINE SETTIMANA: una vasta area depressionaria raggiungerà il Mediterraneo portando forte instabilità un po' ovunque. Nel contempo sul centro Europa affluirà aria molto fredda per la stagione, che porterà rovesci nevosi sin sul Regno Unito e la Francia. Domenica marginale coinvolgimento del nord Italia.

PROSSIMA SETTIMANA: tra lunedi e martedì l'aria fredda, pur sensibilmente attenuata rispetto al suo arrivo iniziale sul centro Europa, potrebbe tuffarsi dalla Francia verso il Mediterraneo centrale e contemporaneamente ancora affluire da nord-est verso il nostro settentrione.
Ne deriverebbero ancora condizioni di forte instabilità con limite delle nevicate in abbassamento al nord e al centro, specie sulla Sardegna e sulle zone interne appenniniche. E' presto per dire se un temporale nevoso colpirà Roma, Napoli, Firenze, Cagliari, pur con temperature al di sopra dello zero, così come dettaglieremo in altri articoli eventuali possibili risvolti nevosi su alcune zone del nord.

OGGI: maltempo sul nord-ovest con piogge sempre più insistenti ed intense, nevicate sulle Alpi oltre i 700-1000m, temporali in Liguria; fenomeni in estensione al nord-est nel corso della mattinata e poi sino a sera con limite della neve tra 800 e 1000m. Al centro nubi ovunque ma con fenomeni quasi esclusivamente su Toscana, Umbria, Lazio, piovaschi in Sardegna. Al sud nuvolaglia medio-alta ma pochi fenomeni e un po' di sole, peggiora verso sera sulla Campania con qualche piovasco o rovescio. Temperature in calo, specie al nord.

DOMANI: generale variabilità, maggiori schiarite al nord-ovest, rovesci residui su nord-est, zone interne del centro e del sud, specie sul Tirreno, peggiora in serata sulle regioni centrali e sulla Sardegna, ma anche sulla Campania con piogge e rovesci anche intensi per l'arrivo di un altro corpo nuvoloso. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.03: SS20 Del Colle Di Tenda E Di Valle Roja

blocco

Tratto chiuso causa guasto impianto nel tratto compreso tra Incrocio Limone (Km. 101,8) e Incrocio..…

h 20.58: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 6,358 km prima di Incrocio Cabu Abbas - SS131 Bis Carlo Felice (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum