Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo al nord-ovest

Fenomeni sparsi anche sul resto del nord e la Toscana. Sabato tempo simile, dalla notte su domenica peggiora anche su Sardegna, Umbria e Lazio, si intensificheranno i fenomeni al nord. Domenica in giornata maltempo su tutto il Paese, più intenso sul Piemonte. Lunedì ancora maltempo al nord-ovest, instabile altrove. Martedì ultimi fenomeni, ma recrudescenza instabile al sud sino a mercoledì sera. Poi tregua generale.

Prima pagina - 4 Novembre 2011, ore 07.46

MALTEMPO: parte l'ondata di maltempo annunciata da giorni, i cui massimi effetti si avvertiranno tra domenica e lunedì. Le piogge più intense si accaniranno in particolare sul Piemonte, ma senza risparmiare il resto del nord-ovest. Fenomeni di una certa intensità sono comunque attesi anche in Lombardia, sulla pedemontana veneta e friulana, sulle centrali tirreniche e la Campania sottoforma di temporali, qui segnatamente domenica. 

NOVEMBRE, PIEGA PERTURBATA: secondo le ultime emissioni la configurazione barica di questi giorni potrebbe ripetersi anche intorno alla metà del mese. Prepariamoci dunque a vivere un mese dinamico e anche con sorprese nella seconda metà. Seguite comunque gli aggiornamenti.

SITUAZIONE: una vasta saccatura spinge corpi nuvolosi in serie verso il nostro Paese, ma la tenace resistenza anticiclonica ne frena l'avanzata. L'azione di erosione della saccatura, dalla quale si isolerà presto una depressione, risulterà comunque vincente e nel fine settimana il maltempo coinvolgerà gradualmente tutto il Paese, accanendosi comunque maggiormente sull'ovest Piemonte e la Liguria.

MOMENTI PEGGIORI: nella notte su domenica al nord-ovest, dove ci saranno piogge forti su gran parte di Piemonte, Liguria ed ovest Lombardia. Sempre nella notte su domenica su Sardegna e regioni centrali tirreniche, dove potranno originarsi temporali marittimi. Nel corso di domenica il fronte attraverserà comunque gran parte del Paese.
Lunedì mattina atro picco di pioggia sul nord-ovest, anche pesante.

EVOLUZIONE: la depressione si colmerà solo lentamente e sino a martedì risulterà determinante per il tempo del Paese, anche se i fenomeni tenderanno a concentrarsi sull'estremo nord-ovest. Mercolrdì da notare come al sud, l'ingresso di aria più fresca da ovest-nord ovest, finirà per originare una linea di convergenza con le correnti sciroccali, dando vita ad un sistema temporalesco che insisterà sino alle prime ore di giovedì.

TREGUA: da giovedì 10 a domenica 13, ma al nord e al centro già da mercoledì, prevista una tregua, pur con comparsa di nebbie. Un altro peggioramento potrebbe intervenire nei giorni successivi.

OGGI: molto nuvoloso al nord, ma con fenomeni soprattutto lungo il versante occidentale e più intensi su alto Piemonte e Liguria. Nuvolaglia con qualche pioggia anche sul resto del settentrione. Al centro nubi e rovesci possibili sulla Toscana, specie nel nord della regione. Altrove velato ma con possibile presenza di nubi basse originate dal flusso sciroccale umido. Limite delle nevicate sulle Alpi occidentali sui 1800-2000m.  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum