Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE modello americano: dopo le piogge al nord, vede ancora il freddo da est?

Si, lo vede ancora...

Prima pagina - 21 Marzo 2017, ore 11.45

Dopo le piogge previste soprattutto al nord-ovest tra mercoledi ed il fine settimana, il tempo tornerà a stabilizzarsi?
Secondo il modello americano NO, perlomeno non sino a giovedì 30 marzo.

L'ultima emissione infatti tende ancora a confermare quanto mostrato in quella dell'alba.

Si nota infatti l'inserimento da est di una goccia fredda in quota scorrere sotto l'anticiclone posizionato tra il centro Europa, le Isole Britanniche, il sud della Norvegia e della Svezia, e raggiungere l'Italia.

La goccia fredda determinerebbe rovesci ed anche qualche temporale grandinigeno nella notte su lunedì 27 al nord-est e poi anche al nord-ovest e sul medio Adriatico ma con fenomeni in sfondamento anche sul Tirreno nelle ore successive.

Stante le temperature previste in quota la neve tornerebbe a cadere sin sotto i 1000m lungo la dorsale appenninica del nord e del centro e lungo tutta la fascia prealpina, mentre si limiterebbe a sfiorare le zone alpine più a nord.

Addirittura le nevicate in qualche caso potrebbero spingersi sin verso i 400-500m. 

L'ingresso di questa goccia fredda avrebbe certamente risvolti depressionari anche alle quote inferiori con l'Italia complessivamente interessata da una marcata instabilità e dalla formazione di un piccolo ma efficace fronte occluso, in grado di dispensare precipitazioni diffuse, specie al centro, al sud e su parte del nord-est. 

Si, tutto molto interessante, ma attendibile? Mancano oltre 5 giorni al potenziale ingresso di questa goccia fredda: un'azione da est in questi termini negli ultimi tempi ha sempre fallito, le temperature non sono già eclatanti adesso e sicuramente sono destinate ad essere ridimensionate nei prossimi aggiornamenti, così come ha già fatto il modello americano nell'emissione di stamane.

Il team di MeteoLive rimane pertanto sulle posizioni già espresse stamane: un po' di aria fredda in possibile rientro lungo le regioni adriatiche tra lunedì e martedì con qualche rovescio o temporale, scarsi risvolti altrove e con alta pressione in successivo rientro dal centro Europa sin sul Mediterraneo per fine mese.

Per convincerci occorreranno tutta una serie di emissioni di conferma, che vista la distanza temporale paiono davvero poco probabili. Restate comunque sempre aggiornati!

Per la cronaca il modello vede poi entro venerdì 31 marzo il ritorno dell'anticiclone con una massa d'aria decisamente fredda diretta dalla Russia verso gran parte dell'est europeo, ma non in grado di coinvolgere anche il nostro Paese.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.33: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Gello-Bivio Allacciamen..…

h 00.29: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra San Vittore (Km. 678,6) e Caianello (Km. 700,8) in direzione Na..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum