Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE: martedì arriva la NEVE a quote basse al nord, a tratti sino in pianura, fiocchi anche in Toscana

Oggi ancora rovesci al sud, mentre a Roma una scarica di graupel ha fatto pensare alla neve. Da martedì sera depressione in azione tra nord e centro con nevicate anche consistenti nella notte su mercoledì su alcune aree della Valpadana e sull'Appennino ligure, fiocchi per qualche ora sulla Toscana. Da mercoledì alle prime ore di venerdì ancora occasione per nevicate al nord e a quote medio-basse anche sull'Appennino centrale.

Prima pagina - 2 Febbraio 2015, ore 07.27

LOTTA TRA MODELLI: alla fine la perseveranza del modello americano nel vedere il minimo depressionario risalire verso nord e portare un episodio di neve importante tra settentrione e nord Appennino sembra aver convinto anche quello europeo, che ne esce da questa "battaglia" decisamente ridimensionato a livello di attendibilità.
 
ROMA (nella foto): due temporali nella giornata di domenica con annesse cadute di graupel e grandine hanno fatto gridare alla neve sulla Capitale, specie in alcuni quartieri, che si sono ritrovati completamente imbiancati, anche con temperature superiori allo zero.

SITUAZIONE: l'Italia è ancora interessata da un flusso di correnti mediamente nord-occidentali, moderatamente fredde, inserite in un'ampia circolazione depressionaria che coinvolge il centro Europa e che determina condizioni di instabilità al centro-sud e da qualche ora segnatamente al sud.

EVOLUZIONE: un vortice ciclonico si farà strada da ovest nel corso di martedì andando ad incagliarsi a livello della Corsica, dove si approfondirà e si spingerà ad abbracciare tutto il settentrione. Ne conseguirà un generale peggioramento dapprima al centro e poi al nord con precipitazioni progressivamente più importanti, nevose a quote basse in Toscana (200-300m) e poi sulla Liguria, l'Emilia occidentale, il Piemonte e parte della Lombardia.

NOTTE SU MERCOLEDI: sarà il momento in cui tutto le nevicate potrebbero risultare più intense sul nord-ovest ed estendersi sottoforma di pioggia mista a neve sul resto del nord, mentre al centro la neve cadrà solo in Appennino oltre gli 800-1000m, causa un rialzo delle temperature in quota. Le nevicate più copiose potrebbero registrarsi sul Piemonte.

ANCORA DEPRESSIONE: tra mercoledì pomeriggio e venerdì l'ingresso di aria nuovamente più fredda dalla valle del Rodano potrebbe nuovamente consentire nevicate a bassa quota al settentrione, rovesci di neve sulla Sardegna e neve a quote basse anche in Appennino centrale.

FINE SETTIMANA: è previsto un graduale miglioramento delle condizioni ma c'è sempre l'ipotesi di un ulteriore inserimento di aria fredda da nord-est, almeno per le regioni adriatiche e meridionali.

DETTAGLI NEVE: seguiranno approfondimenti e speciali oggi su MeteoLive.

OGGI: al nord cielo velato e aria piuttosto secca, freddo solo moderato. In nottata nubi in aumento sulla Liguria, freddo in Valpadana. Al centro nuvolosità variabile con isolati rovesci anche grandinigeni, ma con tendenza a miglioramento temporaneo. Al sud tempo instabile con brevi rovesci e locali temporali, specie sul basso Tirreno, tendenza ad attenuazione dei fenomeni. Temperature stazionarie o quasi stazionarie.

DOMANI: nubi in arrivo su Sardegna, Liguria, regioni centrali tirreniche, deboli nevicate sino a quote molto basse (anche 200-300m) sulla Toscana, oltre i 500-600m sul resto dell'Appennino centrale, in rialzo, nubi in arrivo anche in Valpadana, specie su Lombardia ed Emilia con qualche fiocco di neve qua e là. Al sud nuvolosità irregolare con possibili piogge sulla Campania, per il resto asciutto, al centro maltempo nel pomeriggio-sera con piogge e neve solo oltre i 1000m in Appennino, al nord peggiora con nevicate a quote molto basse (200-300m) ma spesso con neve mista a pioggia sino in pianura e su Emilia occidentale, Lombardia, sino in pianura copiosa sul Piemonte, specie a sud. Neve a tratti sulla costa tra Genova e Savona in Liguria e fiocchi sui fondovalle alpini. Temperature in aumento al centro-sud, in calo nei valori massimi al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum