Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ultimissime meteo delle 12: salgono le quotazioni del GRANDE FREDDO da domenica...Ecco dove!

Notevole intensificazione della colata gelida prevista in arrivo da domenica sul centro Europa nell'ultima emissione del modello americano. Coinvolto maggiormente anche il nostro Paese, soprattutto il nord, ma...

Prima pagina - 20 Febbraio 2018, ore 11.35

Sono stati fatti numerosi passi avanti verso il FREDDO in Europa in questa nuova emissione ufficiale del modello americano rispetto a quella delle prime ore del mattino. Rispetto alle emissioni di 24 ore fa i passi sono addirittura giganteschi. Vi spieghiamo perché...

-Innanzitutto la colata, pur con un leggero ritardo rispetto alla tabella di marcia, prevista dal modello stesso nelle precedenti emissioni, viene vista più bassa, più massiccia e soprattutto con un collegamento alle zone polari che ieri non esisteva più, poiché era ridotta ad una lingua sottilissima.

-La colata più bassa significa più freddo in ingresso sul nord Italia, termiche anche più basse e sino a -13°C a 1500m a ridosso della Valpadana. Più freddo anche sulle regioni centrali (anche se ancora ben distante da quello previsto dal modello europeo), mentre ancora questo abbassamento non risulta sufficiente per coinvolgere il meridione.

-I risvolti di una colata fredda più bassa sono anche di tipo nevoso, poiché si scorge subito l'approfondimento di una depressione al suolo che potrebbe portare molta neve al nord, sulla Toscana e sulle zone interne appenniniche del centro a quote basse. Però è il commento a questa emissione che stiamo facendo non una previsione vera e propria, come dicevamo stamane è inutile ora addentrarsi nei particolari.

Cosa vuole dirci questa emissione? Che forse ha ragione il modello europeo, così come altri, nel voler interpretare questa colata gelida come qualcosa di molto più rilevante rispetto a quanto sino ad ora non avesse espresso il modello americano?
Semplicemente che forse il modello comincia a leggere meglio certi "intoppi" che sino a poche ora ne minavano le performances, come segnalato dallo stesso NOAA.

In fin dei conti quello che interessa ai lettori è se davvero questo freddo intenso per l'Europa e mezza Italia almeno è confermato o no: è la risposta al momento è assolutamente affermativa.

Aspettiamoci ulteriori sorprese dalle prossime emissioni a questo punto perché sul Polo c'è ancora molta aria fredda da smaltire...


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.13: A13 Bologna-Padova

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Boara (Km. 74,8) e Padova Zona Industriale-Interporto (Km. 112,4)..…

h 04.08: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 2,075 km prima di Svincolo S. Ninfa (Km. 84,5) in direzione Svincolo Palermo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum