Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La super-estate 2012 colpisce ancora

Oggi le ultime note di instabilità legate ai residui refoli freschi giunti dal nord Europa poi, da Ferragosto bel tempo e clima progressivamente più caldo ovunque per l'ennesima rimonta dell'anticiclone nord-africano. Il sole e il caldo vedranno i loro massimi intorno al 23-24 del mese.

Prima pagina - 14 Agosto 2012, ore 07.24

 SITUAZIONE: un blocco anticiclonico disteso lungo i meridiani mette in presa diretta l'alta pressione nord-africana, al momento in attesa sull'Algeria, con un campo anticiclonico secondario che sfoggia i suoi massimi sulla regione scandinava. Sull'Europa orientale una circolazione depressionaria colma di aria fresca e instabile tende a lambire marginalmente con i suoi refoli residui anche il nostro Paese dando luogo a qualche nota di instabilità e ad un clima tutto sommato ragionevole.

EVOLUZIONE: ad ovest dell'alta pressione, ovvero in Atlantico, troviamo ben strutturato un profondo minimo depressionario che tenderà a interessare le Isole Britanniche nel corso di Ferragosto, salvo poi retrocedere improvvisamente verso il pieno Atlantico nei giorni immediatamente successivi. Questa manovra lascerà il via libera ad una nuova prepotente rimonta dell'anticiclone nord-africano sul Mediterraneo e sull'Italia, che durerà almeno fino al 24 agosto.

CALDO: le temperature aumenteranno a partire da Ferragosto, dapprima lentamente, poi più bruscamente, dando lo start alla settima ondata di calore dell'estate 2012. Dal 17 al 24 agosto dunque temperature nuovamente sopra le medie su tutto il Paese, con valori anche fino a 5-7°C sopra la norma al nord, 3-5°C al centro e 2-4°C al sud.

FERRAGOSTO: sarà una giornata ben soleggiata su tutto il Paese. Da segnalare solo qualche formazione nuvolosa bassa al primo mattino lungo le coste pugliesi e su quelle tirreniche di Calabria e Sicilia, in dissolvimento. Nel pomeriggio invece potremo avvertire qualche nota di instabilità lungo la cresta alpina centro-orientale, con addensamenti sparsi e qualche breve, isolato temporale di calore.

OGGI: in mattinata un nucleo di aria fresca e moderatamente instabile attraverserà il nord, portandosi successivamente verso il centro e concludendo poi la sua corsa sul meridione a fine giornata. Lungo il suo percorso attiverà un po' di nuvolosità e qualche isolato rovescio o temporale. I fenomeni risulteranno più probabili al mattino su bassa Padana, Triveneto, Emilia, Romagna, nelle ore centrali del giorno sulle Marche e sul Ternano, e nel pomeriggio nelle zone interne di Lazio. Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata.

DOMANI: qualche modesta nube bassa al mattino lungo le coste tirreniche della Calabria, della Sicilia e sulla Puglia, in dissolvimento. Per il resto sarà una bella giornata soleggiata. Tra pomeriggio e sera lieve tendenza temporalesca lungo la cresta alpina centro-orientale. Temperature in aumento. Torna l'afa sulle zone di pianura.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum