Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La situazione si complica: la stabilità estiva si allontana...

Il vortice attualmente presente sul Tirreno determinerà ancora dell'instabilità sull'Italia, soprattutto sul meridione, dove tra mercoledì notte e venerdì mattina è previsto un marcato peggioramento. Nel week-end discesa di una saccatura dal nord Europa e generale peggioramento su tutto il Paese che si protrarrà anche per i primi giorni della prossima settimana.

Prima pagina - 15 Giugno 2004, ore 07.51

METEO...LIVE Il vortice in quota presente nel Mediterraneo è una vera spina nel fianco ed è fonte di aggregazione e richiamo per corpi nuvolosi di tutti i tipi che vengono catturati nella corrente del mulinello e seguitano a produrre instabilità e situazioni temporalesche ad intermittenza sulla Penisola. OGGI: ritroviamo un corpo nuvoloso quasi stazionario tra Sicilia occidentale, Campania e Molise, altri banchi nuvolosi sul Piemonte e le Alpi Occidentali in genere, altrove belle schiarite. Nel corso della giornata sarà possibile la formazione di cumuli e qualche rovescio o temporale sulla Toscana e le zone interne appenniniche del centro, qualche focolaio temporalesco si avrà anche sulle Alpi Occidentali e sulle Alpi Lombarde, isolati rovesci potranno interessare l'Appennino campano e molisano, le nuvole continueranno ad insistere sull'ovest della Sicilia, per il resto sarà una giornata abbastanza soleggiata con temperature in lieve aumento. EVOLUZIONE FINO A VENERDI: sempre in seno a questo vortice in quota, aria instabile sarà catturata domani sul settentrione provocando qualche acquazzone pomeridiano; contemporaneamente un'altra cattura ben più importante toccherà al meridione a partire dalla Sicilia. Un fronte afro-mediterraneo infatti interesserà tutto il meridione tra mercoledì sera e venerdì mattina portando molti rovesci e temporali sia sul mare che sulla terraferma. Venerdì il vortice in quota si allontanerà verso l'Albania portandosi via anche le nuvole. WEEK-END: la discesa di una vasta saccatura dal nord Europa spingerà aria progressivamente più umida da sud-ovest in direzione del nostro Paese. Sarà dunque probabile un peggioramento soprattutto al nord e sul versante tirrenico e più marcato nella giornata di domenica e lunedì con un calo delle temperature e fenomeni frequenti. Per tutti i dettagli leggi gli articoli che saranno pubblicati su MeteoLive in mattinata.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum