Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La siccità ora fa paura ma nei prossimi giorni arriveranno PIOGGIA e NEVE

Fiumi a secco e razionamenti dell'acqua su molte zone del nord, specie nel Trevigiano, lungo il corso del Piave. Mercoledì rovesci su nord-est ed Emilia-Romagna, giovedi lungo l'Adriatico con spruzzate di neve sino a quote basse lungo l'Appennino. Venerdì bello ovunque e di nuovo più mite. Sabato piogge al nord-ovest, Toscana, limite della neve a 600-700m, in rialzo. Domenica pioggia al nord, al centro, sulla Sardegna e sulla Campania, neve oltre i 900-1100m sulle Alpi.

Prima pagina - 2 Febbraio 2016, ore 06.42

SICCITA': la situazione peggiora di giorno in giorno ma fortunatamente il passaggio piovoso tra sabato 6 e domenica 7 favorirà un primo miglioramento della situazione. Un successivo passaggio piovoso potrebbe intervenire tra giovedì 11 e domenica 14 febbraio. Insomma il parziale ritiro dell'anticiclone potrebbe davvero risultare provvidenziale, in un momento in cui laghi e fiumi del nord risultano ai minimi storici.

NEVICATE: si verificheranno lungo l'Appennino romagnolo, sulle Marche, l'Abruzzo ed il Molise nella notte su giovedì tra i 400 e gli 800m, nell'ambito di rovesci anche a sfondo temporalesco. Si ripeteranno sabato al nord-ovest con limite a quote collinari nelle prime fasi ma, secondo il modello, in rialzo dapprima sino a 700m, poi domenica solo oltre i 900-1100m, ad eccezione delle vallate superiori e più strette.

SITUAZIONE: un modesto corpo nuvoloso stratiforme sfila sui cieli del nord ma non dissolve completamente le nebbie presenti localmente nei bassi strati sulla Valpadana, un richiamo di aria umida coinvolge anche la Liguria e la Toscana, altrove il tempo risulta buono. Un ulteriore richiamo umido potrà portare piovaschi o pioviggini nelle prossime ore sia sulla Liguria che sulla Valpadana meridionale. 

EVOLUZIONE: mercoledì aria fredda sorvolerà il settentrione attivando una depressione al suolo all'altezza dell'Emilia-Romagna con attivazione di rovesci sulle zone nord-orientali e tempo asciutto sul nord-ovest. I fenomeni scivoleranno lungo l'Adriatico nella notte, recando anche nevicate in Appennino sino a quote collinari.

MIGLIORAMENTO: già nel corso di giovedì il tempo migliorerà in Adriatico e le temperature aumenteranno nuovamente a partire dal Tirreno. Venerdì tempo nel complesso buono ma nuove nubi sono pronte ad addensarsi sul Mar Ligure e l'alta Toscana. 

PEGGIORAMENTO: nel fine settimana peggiora su nord-ovest e Toscana con neve sino a 500-600m sul settore alpino e prealpino ma con limite in rialzo a 700m, piogge in pianura, fiocchi solo oltre i 1200m in Toscana. Domenica maltempo su tutto il centro-nord, Sardegna e Campania con piogge anche intense e nevicate importanti oltre i 900-1100m in media. Migliora dal pomeriggio sul nord-ovest, peggiora sul resto del meridione con rovesci o temporali sparsi. Le temperature caleranno solo leggermente sotto le precipitazioni, restando comunque sopra la media. Il richiamo di correnti meridionali del resto non può certo portare del freddo.

PROSSIMA SETTIMANA: temporaneo miglioramento con temperature notturne in calo, massime in lieve aumento. Da giovedì 11 possibile nuovo generale peggioramento con piogge in pianura dapprima sulle Alpi poi anche in Appennino. Da confermare.

OGGI: nuvolaglia al nord su più livelli, spesso saldata a nebbie o strati bassi in pianura, nubi basse anche sulla Liguria, locali piogge a tratti, specie in Liguria. Nuvolaglia in Toscana, nubi basse o nebbia sul Mar Tirreno e fin sulle coste laziali, per il resto bel tempo. Al sud bel tempo. Temperature ancora miti per il periodo, specie al centro-sud.

MERCOLEDI: ingresso di aria più fredda al nord nel corso della giornata con attivazione di rovesci su est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna con abbassamento del limite della neve sulla Romagna a fine giornata sino a 500m, secco al nord-ovest con ampie schiarite. Al centro dapprima irregolarmente nuvoloso con schiarite, peggiora in serata sulle Marche e l'Abruzzo con rovesci anche nevosi dai 700-800m, in abbassamento nel corso della notte sino a quote collinari. Al sud dapprima abbastanza soleggiato, poi nubi in aumento in Adriatico con rovesci notturni in arrivo su Molise e Puglia, anche temporaleschi. Temperature in calo dal pomeriggio sul Triveneto e poi in serata su tutto il centro-nord.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.43: A26 Genova-Gravellona Toce

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia e Ovada (Km. 29,9) in entram..…

h 19.42: SS163 Amalfitana

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 4,475 km prima di Incrocio Vietri Sul Mare - SS18 Tirrena Inferiore (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum