Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La rinfrescata? Bisognerà sudarla, l'anticiclone ha 7 vite!

Le saccature atlantiche non riusciranno a sfondare in modo netto sul bacino del Mediterraneo. Si limiteranno a portare dei disturbi sul settentrione durante il week-end e qualche grado in meno. L'instabilità generale delle prossime 36 ore sarà invece legato ad un certo calo della pressione in quota.

Prima pagina - 23 Luglio 2015, ore 07.43

ANTICICLONE in fase di relativa stanca, ma nulla di più. Il calo dei geopotenziali in quota previsto per le prossime 36 ore innescherà celle temporalesche a carattere sparso su gran parte dei rilievi e soprattutto venerdì essi potranno estendersi anche alle zone pianeggianti.

SACCATURA: nel frattempo sabato una modesta saccatura sfiorerà il nord ma i fenomeni si avvertiranno segnatamente lungo le Alpi e su parte del nord-est; il relativo rinforzo della ventilazione e un certo ricambio d'aria andrà ad abbassare di qualche grado le temperature con riflessi anche al centro, quasi nulli al sud.

TEMPERATURE: non dovrebbero più salire sino a lunedì, anzi sono attese in lieve calo rispetto a ieri già nei valori massimi diurni odierni, ancor più lo saranno domani e poi nel week-end, in particolare sul settentrione. In ogni caso in città da minime anche estreme di 29°C si passerà a minime di 22°C e a livello più generale da minima di 24 a minime di 18-19°C. A livello di temperature massime si scenderà dai 36-38°C di questi giorni a 31-33°C. E' già qualcosa.

PROSSIMA SETTIMANA: molto fumosa la visione modellistica di stamane che comunque prevede ancora la prosecuzione del caldo, pur non estremo, almeno sino a venerdì 31 e poi un certo guasto per sabato 1 e domenica 2 agosto, in particolare al nord, ma tutto è ancora da definire. I modelli faticano moltissimo ad inquadrare una sconfitta anche parziale dell'alta pressione: questo succede quando il caldo si radica per tanti giorni su un dato territorio.

OGGI: al nord bel tempo, nel pomeriggio lungo le Alpi, specie sulle vallate più settentrionali, sviluppo di cumuli e temporali sparsi. Al centro-sud mattinata di sole ma già con cumuli presenti sulle montagne e nel pomeriggio temporali sparsi che potranno anche coinvolgere le zone pianeggianti, apportando locali grandinate e colpi di vento violenti, oltre ad un parziale refrigerio dalla calura. Temperature sempre elevate ma leggermente inferiori ai picchi di ieri. 

DOMANI: ulteriore accentuazione dell'instabilità con temporali sparsi nel pomeriggio che potrebbero estendersi in modo più netto alle zone di pianura, questa volta anche al settentrione con conseguente calo moderato delle temperature, vento e possibili grandinate.  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.19: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Trezzo (Km. 160,6) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Brescia..…

h 16.18: Roma Via di Mezzocammino

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Via Ostiense e Via Cristoforo Colombo in direzione To..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum