Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera meteorologica inizia con un moderato peggioramento

Sembra più attivo e lento del previsto il corpo nuvoloso in arrivo dalla Francia: provocherà piogge soprattutto sulle regioni tirreniche e su gran parte del nord. Miglioramento solo da lunedì. In seguito variabilità e molto incertezza.

Prima pagina - 1 Marzo 2003, ore 07.22

Situazione generale: una moderata perturbazione atlantica riuscirà a vincere la resistenza anticiclonica, provocando un moderato peggioramento sulla nostra Penisola. Il fronte abbandonerà l'Italia lunedì pomeriggio. In seguito l'evoluzione è molto incerta: altre perturbazioni si muoveranno alla conquista del Mediterraneo ma troveranno l'opposizione di una parziale rimonta dell'anticiclone delle Azzorre. Conviene pertanto seguire gli aggiornamenti. Previsione per oggi: su Liguria e Toscana nuvoloso con piogge sparse su Genovesato, Spezzino, Apuane, Versilia, Garfagnana. Nubi anche lungo il litorale tirrenico laziale, campano e calabrese con locali pioviggini. Sulle Alpi e sul resto del nord nuvolosità in aumento nel corso della giornata e prime precipitazioni sulle montagne del Piemonte e della Valle d'Aosta con neve sino a 1300 m. In serata estensione dei fenomeni alle pianure e all'Appennino emiliano. Probabile ombra pluviometrica su molte zone del Piemonte. Sulle altre regioni sabato mattina soleggiato, nel pomeriggio nuvolosità stratiforme in aumento ma tempo asciutto. Temperatura in calo nei valori massimi al nord laddove sarà presente maggiore nuvolosità, in aumento altrove. Venti deboli da WSW in rinforzo dal pomeriggio. Inquinamento: sempre elevato nelle grandi aree urbane del nord ma con qualità dell'aria in leggero miglioramento con l'arrivo delle piogge. Previsioni per domani: Al nord, sulla Toscana, il Lazio, la Campania, l'Umbria, cielo nuvoloso con piogge sparse e qualche nevicata sulle zone alpine oltre i 1000-1200 m e sull'Appennino oltre i 1400 m. Sulla pianura piemontese occidentale tempo generalmente asciutto. Sulle altre regioni aumento della nuvolosità ma con basso rischio di fenomeni. Sulla Sardegna e sulla Sicilia nuvolosità variabile con locali piogge sull'oristanese. Verso sera netto miglioramento al nord-ovest, peggioramento invece sulle regioni adriatiche, in particolare sulle Marche. Temperature in lieve flessione ovunque. Evoluzione per lunedì: ancora fenomeni al mattino sulle regioni centro-meridionali e sulla Romagna, tempo in miglioramento al nord. Nel pomeriggio migliora anche al centro. Temperatura in diminuzione al centro-sud, in aumento sulle pianure del nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.41: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 964 m prima di Incrocio Cervia-Rimini-Mirabilan.. (Km. 243,4) in dir..…

h 03.39: A6 Torino-Savona

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Ceva (Km. 81) e Altare (Km. 109,6) in entrambe le direzioni da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum