Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prima ondata di freddo stagionale è ormai alle porte dell'Italia

Colpirà soprattutto il nord tra domenica e lunedì, con alcune nevicate anche in pianura. Qualche nevicata sarà possibile domenica anche sul medio ed alto Adriatico al di sopra dei 400-500 metri. Al sud temperature in rialzo da domenica per l'intervento di correnti meridionali.

Prima pagina - 12 Dicembre 2009, ore 08.15

LIVE: il freddo lentamente avanza verso la nostra Penisola. Il nocciolo duro però è ancora sull'Europa centro-orientale. Sta nevicando in questo momento a Praga. Più ad est segnaliamo -11° a Minsk, -8° a Mosca, -2° a Varsavia. In Italia le prime gelate si fanno strada su alcuni settori della Pianura Padana e nelle zone interne del centro: -2° ad Arezzo, Brescia e Verona, -1° a Firenze. Rovesci di pioggia sono in atto a Pescara e Termoli, mentre al nord e sull'alto/medio Tirreno il cielo si presenta sereno. EVOLUZIONE: il nocciolo freddo sarà sul nord Italia tra le giornate di domenica e lunedì, con isoterme a circa 1500 metri di altezza che varieranno tra -6° e -8°. Interessato marginalmente anche il centro, soprattutto l'alto e medio Adriatico, con isoterme (sempre a 1500 metri circa) attorno a -4°. Al sud l'influenza della prima ondata di freddo stagionale sarà più marginale, anche se qualche nevicata sopra i 700-800 metri sarà probabile in una prima fase sul Molise e la Puglia Garganica. L'aria fredda in ingresso da est finirà inevitabilmente per contrastare con le alte temperature del Mediterraneo (circa 16-17° in questo periodo). La formazione di una depressione da contrasto sul Mediterraneo occidentale appare dunque scontata. Se essa favorirà nevicate anche in pianura al nord tra domenica e lunedì (tramite lo scorrimento di aria più calda in quota sopra un cuscino più freddo), la medesima preleverà anche aria calda dal nord Africa, vanificando l'ondata fredda al centro-sud. Anzi, al sud lunedì le temperature saranno molto miti, anche attorno ai 20° sulla Sicilia. In pratica avremo un'Italia meteorologicamente divisa in due: freddo e neve al nord, piogge e temperature più miti al centro-sud. Ma andiamo con ordine e vediamo la tendenza da oggi fino a lunedì. OGGI: il bel tempo di queste ore al nord sarà probabilmente sostituito da una certa nuvolosità nel corso della giornata. Solo la costa ligure e le coste giuliane resteranno con il sole. In serata arriverà anche qualche precipitazione sul Piemonte occidentale, nevosa sopra i 500-600 metri. Al centro precipitazioni saranno possibili lungo il versante adriatico, con neve sopra i 500 metri sulle Marche, 700 metri in Abruzzo. Tendenza ad aumento delle nubi anche lungo il Tirreno e sulla Sardegna. Temperature in calo. Al sud qualche nevicata sul Molise e la Puglia Garganica sopra i 700-800 metri. Piogge sparse altrove, eccetto la Campania e la Sicilia meridionale. Ventoso per venti da nord anche sostenuti. DOMENICA: nubi sparse su tutta la nostra Penisola. Progressivamente più freddo ovunque con qualche nevicata in prossimità della fascia pedemontana lombarda e sull'ovest del Piemonte. Qualche nevicata ancora tra Marche e Abruzzo sopra i 400-500 metri; 700 metri sul Molise e la Puglia Garganica. Asciutto altrove. Ventoso. LUNEDI: possibili nevicate al nord anche in pianura, specie su basso Piemonte, bassa Lombardia, costa ligure tra Genova e Savona, emilia Romagna ( con successiva trasformazione in pioggia su quest'ultima regione). Freddo e ventoso ovunque. Al centro tempo perturbato con piogge sparse e rovesci. Neve sopra i 400-500 metri sull'Appennino Tosco-Emiliano, in rialzo fino a 700-800 in giornata. Ventoso. Al sud piogge sparse, rovesci e temperature molto miti stante i venti di Scirocco.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum