Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La NEVE ammanta il nord, venti forti e mari agitati al centro-sud

Entra in scena prepotentemente l'inverno sul nostro Paese. Una serie di perturbazioni riverseranno da oggi a domenica neve a tratti fino in pianura al nord, pioggia al centro-sud con venti forti e mareggiate

Prima pagina - 3 Gennaio 2008, ore 07.35

SITUAZIONE: l'azione sovrapposta di due masse d'aria molto diverse provoca condizioni di marcato maltempo su tutte le regioni. In particolare la confluenza delle correnti avviene in corrispondenza delle nostre regioni settentrionali, con un respiro freddo da est nei bassi strati al quale si sovrappone aria mite e umida di origine atlantica alle quote superiori. Le conseguenze sono presto dette: ecco le nevicate anche sulla pianura Padana e le piogge battenti su Liguria e Toscana. Il vuoto creato dall'abbassamento della pressione atmosferica inoltre metterà in moto forti venti che proverranno prevalentemente dai quadrati sciroccali apportando aria vieppiù tiepida al centro-sud dove le temperature si impenneranno e potranno verificarsi anche mareggiate, in particolare lungo i litorali jonici. EVOLUZIONE: la sfilata dei sistemi perturbati ha sospinto un primo avamposto nuvoloso cosistente questa notte con le prime deboli nevicate su Piemonte, bassa valle d'Aosta, ovest Lombardia e montagne liguri. La perturbazione vera e propria sta però entrando in scena solo in queste ore. Si accentueranno le cadute di neve anche in pianura su gran parte del nord, cui seguiranno piogge su Toscana e versante tirrenico. Venerdi ecco la seconda perturbazione che si stamperà contro la prima rinvigorendo le precipitazioni ma apportando già aria più tiepida che andrà gradualmente ad erodere il cuscino freddo ad iniziare dal nord-est. La pioggia si sostituirà gradualmente alla neve quindi su parte delle pianure resistendo solo su Piemonte e ovest Lombardia. Il pozzo mediterraneo seguiterà a raccogliere nel weekend altra aria umida e alquanto mite che scaricherà piogge al centro-sud ma anche sulle pianure del nord con la neve confinata solo ai rilievi. Il vento rinforzerà ovunque fino a burrasca. Da segnalare la tramontana che nel Ponente ligure potrebbe superare gli 80-90 km/h e lo scirocco che causarà mareggiate sulle coste joniche di Puglia, Lucania e Calabria. NEVE: per oggi attesi accumuli notevoli sull'Appennino Ligure, con punte di 40-45cm oltre i 500m. Imbiancata anche Torino alla quale sono destinati circa 15-20cm. Milano sarà ammantata da circa 10cm. Nevicate copiose sull'Oltrepò pavese dove alla fine del giorno si potranno misurare anche 25-30cm. La valle d'Aosta, il Veneto occidentale e l'Emilia occidentale conteranno circa 5-7cm. Anche Genova e Savona avranno il loro coreografico spettacolo, con il vento che soffierà la neve stile bufera ma con accumuli limitati e possibile formazione di qualche lastra di ghiaccio, possibile anche lungo i rispettivi tratti autostradali. VENTO: il Ponente ligure sarà sferzato dalla tramontana che soffierà oggi fino a 60-70km/h e domani con punte anche superiori agli 80km/h. Lo scirocco si impadronirà di tutti gli altri bacini graziando oggi solo il mare di Sardegna. Le condizioni dei mari in serata potrebbero rivelarsi proibitive e creare disagi nei collegamenti. OGGI: perturbato al nord con neve moderata fino in pianura. Pioggia battente sulle riviere liguri con neve solo nel settore costiero centrale e in Appennino dove saranno abbondanti. Pioggia in Romagna e in Toscana con i fiocchi solo oltre i 1000-1200m. Nel pomeriggio piogge anche sul medio-basso Tirreno, ma più sporadiche. Prevalenza di nubi sulle altre regioni ma con piogge più occasionali. Forte scirocco, mari tra molto mossi e agitati. Temperature in aumento al centro-sud. DOMANI: ancora perturbato al centro-nord con neve fino in pianura su valle d'Aosta, Piemonte e ovest Lombardia ma con arrivo della pioggia su quest'ultima regione dal pomeriggio al di sotto dei 300-400m. Pioggia anche sulle restanti pianure e sui litorali con neve solo oltre i 1000m in Liguria e sopra i 500-700m sul Triveneto. Possibili temporali su Liguria e alta Toscana. Piogge più moderate su Umbria, Marche e Lazio. Lunghe pause asciutte sul medio-basso Adriatico e sulla Sicilia. Forte tramontana sul Ponente ligure, scirocco altrove. Temperature in aumento ovunque con eccezione del Piemonte occidentale.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum