Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La nebbia prova a tener vivo l'inverno al nord, tempo buono al centro, ancora incerto al sud

Da venerdì alta pressione in rinforzo, le perturbazioni si disgregheranno al suo cospetto. Week-end soleggiato, nebbie permettendo, mite in quota e sulle coste. Fino a mercoledì 9 poche variazioni. In seguito spinta verso nord dell'anticiclone ed inserimento di correnti gelide da est su tutto l'est europeo. Il coinvolgimento dell'Italia ancora poco probabile a causa di una congiuntura barica non propriamente favorevole.

Prima pagina - 3 Febbraio 2011, ore 07.53

NEBBIA: nebbie sparse in Valpadana, anche di tipo congelantesi, ma meno diffuse rispetto ai giorni scorsi. Laddove insistono e soprattutto dove c'è ancora neve al suolo le termiche ne risentono sensibilmente: si va dai -3°C di Milano Linate ai -6°C di Parma e Novara.

SITUAZIONE: l'area depressionaria presente al sud influenzerà ancora per oggi il tempo sulla Sicilia e le regioni joniche, arrivando comunque a produrre nuvolaglia sin verso Lazio ed Abruzzo. Altrove prevalenza di bel tempo, salvo nebbie mattutine sulle pianure del nord e il transito di banchi nuvolosi medio-alti sul Triveneto. Una debole perturbazione avanza sul centro Europa ma il previsto rafforzamento dell'alta pressione la manderà in frontolisi.

EVOLUZIONE: fine settimana con l'alta pressione e con tempo mite, ad eccezione delle aree interessate da nebbia. Da lunedì a mercoledì ancora bel tempo.

CAMBIANO GLI SCENARI? Come già annunciato nella seconda decade del mese sarà possibile un temporaneo cambio di scenografia sul Continente. Un temporaneo calo dell'attività del vortice polare favorirà il rallentamento della corrente a getto, la risalita verso la Scandinavia dell'alta pressione e la discesa verso i Balcani di un blocco di aria gelida.

Una situazione potenzialmente invernale anche per l'Italia, ma che potrebbe essergli negata da una rapida ripresa del vortice polare e da un indice Nao in nuova risalita verso la positività. Come conseguenza potrebbe arrivare solo qualche spiffero freddo, subito disturbato dalle ingerenze delle correnti atlantiche e da una situazione non favorevole alla formazione di ciclogenesi mediterranee, (se non all'estremo sud), ma anzi a nuovi rialzi della pressione entro il 15-20 febbraio. Questa è ad oggi la congiuntura prevista, ma la situazione potrebbe chiaramente sfuggirci di mano, basterebbe ad esempio una nao neutra e un ao meno propenso a risalire e le cose cambierebbero. Chi ama l'inverno ovviamente se lo augura.

OGGI: al sud e su Lazio meridionale ed Abruzzo nuvolaglia irregolare. Possibili precipitazioni sulla Sicilia, la Calabria e la Puglia, più sporadiche sul resto del sud, altrove assenti. Migliora in Sardegna, bel tempo sul resto del centro, al nord a tratti velato, al mattino qualche nebbia in graduale dissolvimento. Temperature massime in lieve aumento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.57: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Traffico rallentato causa fumo nel tratto compreso tra Casalpusterlengo (Km. 37,9) e Piacenza Nord..…

h 15.57: SS640 Di Porto Empedocle

incidente

Riduzione di carreggiata causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Incrocio Agrigento - SS..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum