Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LA METAMORFOSI

Senza addentrarci in similitudini kafkiane, vi presentiamo la trasformazione del triplice fronte in azione sulla nostra Penisola. Tutto ruota intorno ad un minimo di 1004 mb sul medio Tirreno. Facciamo una panoramica fino al lunedì dell'Angelo.

Prima pagina - 11 Aprile 2001, ore 07.27

PER CHI HA FRETTA: Un minimo sul Tirreno centrale provocherà oggi instabilità diffusa e precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale su gran parte dell'Italia. Tre i fronti attivi: fronte caldo di dimensioni ridotte attualmente su coste laziali, fronte freddo su Toscana e Sardegna, occlusione fredda al nord. La posizione dell'alta pressione sull'ovest del continente, lascia campo aperto alle incursioni fredde da nord che diventano sempre più agguerrite e si susseguiranno al ritmo di una ogni 48 lasciando ben poco spazio alle schiarite. La giornata di tregua migliore sembra proprio quella pasquale ma con un carico perturbato già ben delineato sul versante nord-alpino pronto a riversarsi oltralpe e ad invadere la Penisola per il lunedì dell'Angelo. ANDIAMO CON ORDINE: il primo nucleo depressionario si porterà domani sul meridione, liberando il centro ed il nord. La Bora dovrebbe insistere però sul medio-Adriatico provocando alcune precipitazioni da Stau appenninico su Marche e Abruzzo. Venerdì tregua? Neanche per sogno: dal primo pomeriggio ecco un altro impulso che seguirà esattamente lo stesso percorso di quello che ci sta interessando. Sabato pieno maltempo al centro-sud con attivazione di correnti orientali sulla Penisola e tempo piuttosto freddo, anche la Romagna a rischio pioggia, mentre il resto del nord dovrebbe restate asciutto. Domenica di PASQUA: ultime piogge al sud, schiarite su tutta Italia con qualche eccezione per Marche, Abruzzo e Molise. Vero sera rapido aumento della nuvolosità al nord, prodromo del peggioramento del lunedì dell'Angelo. Temperatura sotto la media del periodo. TEMPO DI OGGI Nord: rovesci su Veneto, Friuli, Liguria di levante, Lombardia, (escluso varesotto), Trentino, Emilia-Romagna. Su Piemonte, Alto Adige, Valle d'Aosta, Liguria di Ponente cielo irregolarmente nuvoloso con squarci di sereno alternati ad addensamenti temporaneamente intensi ma con scarsa probabilità di pioggia. Venti di Bora sull'Adriatico si spingeranno fin nel cuore della Pianura Veneta. Tempo piuttosto freddo. Neve sui rilievi a partire dai 1300-1400 m. Centro: su tutti i settori tempo instabile, a tratti perturbato con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più probabili nella seconda parte della giornata; brevi schiarite possibili. Fenomeni meno importanti sull'Adriatico, verso sera ingresso della Bora e peggioramento più deciso anche su Marche e Abruzzo. Venti da NNW sulla parte occidentale della Sardegna, piegano da SSW sul Tirreno. Temperatura in diminuzione. Sud: tempo variabile con tendenza a peggioramento a partire dalla Campania, in estensione alla Calabria, alla Sicilia e alla Basilicata con precipitazioni anche temporalesche. Nel corso della giornata coinvolgimento anche di Molise e Puglia. Vento da WSW sulla Sicilia, da ESE sulla Puglia, temperatura in diminuzione dal pomeriggio. Cronaca delle ultime ore: ieri sera rovesci anche temporaleschi nella bergamasca, sull'Appennino ligure, attualmente piogge sparse su Veneto, Friuli, Romagna, grossetano. Seguite gli aggiornamenti...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum