Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La ferita si sta rimarginando

La depressione "Condor" ha fatto disperare molti italiani in vacanza. Oggi su MeteoLive la cronaca di 48 ore di passione. Intanto ancora temporali quwsta mattina su Friuli e Romagna, instabilità anche sulla Calabria e l'Appennino, Forte Favonio e gran sereno al nord-ovest, Maestrale sul Tirreno con mare ancora agitato. Da domani a Ferragosto torna il bel tempo ma la stabilità potrebbe non durare molto.

Prima pagina - 12 Agosto 2002, ore 07.29

SINTESI ULTIME 36 ore: 48 ore di cielo chiuso e di pioggia autunnale al nord, specie su Piemonte e Lombardia, il vicentino con il Bacchiglione minaccioso, la neve al Passo del Sempione con consegunente chiusura temporanea, la chiusura per neve del Passo della Novena (Nufenen), là dove sorge il Ticino in alta Valle Bedretto, la grandine sulla Torino Savona, la fitta nevicata e la slavina sul Passo dello Stelvio, la tromba marina nello spezzino, le piccole frane nella zona del Mugello, il diluvio su Roma e su Viterbo con tromba d'aria annessa, le piogge a più riprese sulla Campania con Napoli colpita da un fortissimo acquazzone, le piogge benedette sulla Sardegna, i temporaloni su Elba e Capri, la tromba d'aria a Otranto, nel leccese. Sono solo alcuni degli episodi meteo legati alla depressione "Condor". Grazie anche al contributo dei lettori e a foto esclusive proveremo ad approfondire nelle pagine riservate alla cronaca alcune di queste situazioni di maltempo. SITUAZIONE: la ferita si sta rimarginando ma ci attendono ancora 24 ore delicate. Dell'instabilità è infatti ancora presente su Veneto orientale, coste romagnole e Friuli in questa prima parte della giornata, altre nubi si ritrovano sparse lungo la catena appenninica, mentre un secondo nucleo temporalesco è presente tra Calabria e Puglia. La depressione, notevolmente arcuata, si dirige verso l'est europeo ma posteriormente è ancora in grado di inviare una corrente settentrionale che ovviamente viene amplificata dal rapido aumento pressorio che si sta manifestando ad ovest del continente. Con scarti barici anche di 4-8 hPa in poche centinaia di km e tra i versanti alpini sarà logico attendersi un forte Favonio sul nord-ovest, un Maestrale altrettanto forte sul versante tirrenico della Penisola, in particolare sulla Sardegna. Comunque sarà proprio questo aumento della pressione atmosferica a regalarci qualche giorno di bel tempo a partire da domani. L'anticiclone delle Azzorre poi porta il sereno ma tiene lontano il caldo eccezionale. EVOLUZIONE: godetevi la stabilità sino a Ferragosto perchè poi le cose potrebbero mutare. Infatti la struttura anticiclonica sarà tutt'altro che ben strutturata alle quote superiori. Oltretutto il centro dell'alta al suolo andrà trasferendosi in maniera del tutto anomala sul nord Europa, Scandinavia in primis, protraendo questa fase di Nao negativa che per il Mediterraneo significa solo guai. Infatti dapprima verremo raggiunti da aria fresca in quota con ritorno dei rovesci sulle Alpi nel fine settimana e contemporaneamente una nuova profonda depressione potrebbe infiltrarsi nel Continente trovandosi sbarrato il cammino zonale alle alte latitudini. Insomma ci sarà una parvenza di solleone ma non possiamo promettere stabilità ad oltranza. Ne riparleremo nei prossimi articoli. Previsioni per oggi Al nord-ovest bello con Favonio anche sostenuto nel pomeriggio e visibilità eccezionale. Temperature massime prossime ai 30°C. Su est Lombardia, Trentino-Alto Adige, Romagna e Veneto occidentale tempo buono, temporali invece su est Veneto, Friuli e Romagna nella prima parte della giornata, in seguito miglioramento con temperature massime in aumento. Sulle regioni centrali annuvolamenti sull'Appennino, qualche residuo focolaio temporalesco, specie nel pomeriggio ma con tendenza ad ulteriore miglioramento in serata, venti sostenuti da WNW, specie sul Tirreno e la Sadegna con mare agitato. Temperature in lieve o moderato aumento nei valori massimi, grazie al soleggiamento. Al sud nuvolosità irregolare su Calabria, Lucania e Puglia dove in mattinata sarà possibile qualche rovescio o temporale, altrove ampie schiarite altrove ma anche qualche locale annuvolamento. Nel pomeriggio generale miglioramento ma rischio di residui e brevi temporali isolati in montagna. Temperatura in diminuzione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum