Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La fase perturbata risolverà il problema della siccità?

Fase di maltempo in arrivo: su alcune regioni risulterà importante, per altre comunque non trascurabile.

Prima pagina - 2 Novembre 2017, ore 11.31

La fase perturbata in arrivo farà rientrare almeno in parte l'emergenza siccità?
Su alcune regioni è previsto un contributo precipitativo importante, su altre un po' meno ma comunque sia, che piova tanto o poco, in questo momento è importante ritrovare la pioggia, tanta o poca che sia.

Da tempo non si riusciva più a vedere una perturbazione riuscire a sfondare nel Mediterraneo, abbiamo dovuto aspettare novembre per scovarne una significativa sulle mappe del tempo.

Sembra oltretutto che funga da "apripista" per altre che potrebbero seguire durante la prima metà del mese.

E' chiaro che non basta un singolo episodio per recuperare il deficit precipitativo di un intero anno, ma i temporali marittimi ad esempio in Liguria fanno miracoli e anzi spesso diventano temibili e terribili, dunque attenzione a non passare da un'emergenza all'altra.

Meglio dunque sperimentare 2-3 depressioni di moderata intensità ad intervalli regolari, che subire una settimana di precipitazioni continue da un singola situazione perturbata.

Come vedete dalla cartina saranno Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Lazio le regioni dove si attendono i maggiori accumuli, ma le cose non andranno affatto male nemmeno in Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige.

Un po' sottovento a tratti l'Emilia-Romagna, dove comunque con la formazione della depressione sul Ligure la pioggia non mancherà.

In Sardegna dipenderà dall'eventuale sviluppo di temporali marittimi, così come in Campania, mentre almeno nella prima fase del peggioramento i fenomeni su molte regioni del sud e sul medio Adriatico risulteranno tra il debole e il moderato.

Da notare poi che la persistenza e l'intensità della depressione prevista vagare nel Mediterraneo sino alle prime ore di mercoledì 8 potranno determinare variazioni importanti alle stime di precipitazioni che vi stiamo mostrando.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum