Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione mediterranea incalza

Già interessata la Sardegna, a breve coinvolta la Sicilia. Ci attende un sabato piovoso su molte zone della Penisola, al nord farà anche freddo. Domenica ancora qualche fenomeno sparso, specie sulle regioni adriatiche. Lunedì nuovo peggioramento al nord e al centro con piogge diffuse, generalmente asciutto con temperature in aumento al meridione.

Prima pagina - 17 Ottobre 2003, ore 07.33

COMMENTO 1014 hPa sulla Sardegna contro i 1027 hPa di Bolzano: un bel gradiente barico, non c'è che dire, e conseguentemente un bel gradiente termico orizzontale con il nord e parte del centro che risentono di temperature piuttosto fredde e le isole avvolte dal tiepido respiro dei primi venti di Scirocco. Eloquenti i 2°C di Piacenza e L'Aquila contro rispettivamente i 18 di Palermo e i 20 di Cagliari. Sarebbe una di quelle situazioni che se fosse capitata in inverno avrebbe portato tanta NEVE su molte zone del nord e del centro Italia. Qualche spruzzata comunque sabato non mancherà sulle montagne del Cuneese e del Torinese, dell'Appennino centro-settentrionale e più sporadicamente delle Prealpi. Come già detto nei giorni scorsi però, ora interessa la pioggia e quella che stiamo per vivere si presenta come un'ottima occasione per chiudere il discorso con la siccità. Il sud e le isole hanno già ricevuto molti mm, ora tocca al resto del Paese... SITUAZIONE Una vasta zona anticiclonica si estende dall'Europa centrale al Mare del Nord con massimi di 1033 hPa sulla Polonia. Dal Mediterraneo occidentale avanza una depressione che sta giù influenzando la Sardegna e presto coinvolgerà anche la Sicilia. Nel corso della notte il cedimento del campo di alta pressione favorirà la penetrazione verso levante della figura depressionaria: ne conseguirà un peggioramento su tutta la Penisola, che risulterà più netto sulle regioni centrali e la Campania. EVOLUZIONE Domenica ritroveremo ancora della nuvolosità e delle precipitazioni sulle regioni orientali del Paese, mentre ad ovest si affacceranno timide ed effimere schiarite. Da ovest si affaccerà infatti una nuova depressione che lunedì colpirà il settentrione e le regioni centrali con piogge diffuse, al sud invece il flusso di correnti meridionali produrrà un aumento della temperatura la formazione di un modesto cuneo anticiclonico africano terrà lontane le precipitazioni. GRAN PARTE DELLA PROSSIMA SETTIMANA rimarrà a tratti perturbata su tutto il centro-nord. PREVISIONI OGGI: nuvoloso sulla Sardegna con qualche pioggia o rovescio, specie nel Cagliaritano, Ogliastra e Golfo di Orosei, nubi in aumento anche sulla Sicilia con qualche isolato rovescio o breve temporale in giornata su Egadi, Trapanese. Sulle regioni centrali tirreniche e al sud parziali velature ma in genere abbastanza soleggiato. Nubi mattutine su Piemonte, Lombardia, rilievi emiliani, Prealpi venete e basso trentino, monti marchigiani ed abruzzesi, per il resto soleggiato. In serata peggioramento lungo tutto il versante tirrenico, specie su Lazio e Campania. Piogge e rovesci sulle isole, altrove ancora asciutto e solo in parte nuvoloso. Temperatura in lieve calo al nord, stazionaria altrove. DOMANI: Perturbato sulle regioni centrali, la Campania ed il Molise con piogge e temporali, sul resto del meridione nuvoloso con possibili rovesci. Neve sull'Appennino centrale oltre i 1800-2000 m. Al nord sempre più nuvoloso con qualche debole pioggia o rovescio, più probabile ed importante su Liguria, basso Piemonte ed Emilia-Romagna. Brevi nevicate sulle montagne del Cuneese e del Torinese oltre gli 800-900 m, sui 1300 m sull'Appennino in rialzo. Sui restanti settori alpini e prealpini precipitazioni deboli e sporadiche con limite delle nevicate attorno ai 1200-1300 m in rialzo. Temperature in calo nei valori massimi al nord e nelle zone interne del centro, altrove in aumento. Venti sud-orientali, un po' di Bora scura sull'alto Adriatico e Tramontana scura sul Golfo ligure. DOMENICA: Nubi e fenomeni sulle regioni adriatiche dal Triveneto al Molise, altrove nuvolosità irregolare con alcune schiarite, in particolare sulle isole maggiori. Temperature in aumento ovunque, più modesto al nord. Alto tasso di umidità. LUNEDI: rapido e brusco peggioramento al nord e al centro con piogge diffuse, qualche rovescio anche sulla Sardegna, nuvoloso sulla Campania, più a sud in parte soleggiato e asciutto con temperature molto miti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.35: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Cavenago (Km. 152,1) in entrata in entrambe le direzioni dalle 11:33 del 22 mag 2018..…

h 11.28: Roma Viale Castrense

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Castrense in direzione San Giovanni…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum