Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione "LILLI" provoca piogge e nevicate su molte regioni

Piogge, temporali e nevicate nelle ultime ore hanno investito gran parte del nord e del centro. La neve è caduta localmente copiosa sulle Alpi centro-orientali e sul nord Appennino anche a quote modeste. Il nord-ovest è invece rimasto quasi completamente a secco. Oggi ancora fenomeni al nord e al centro, domani tutto si sposterà al sud e sul versante Adriatico. Sabato migliora ovunque, ma ATTENZIONE: è in agguato un'ondata di freddo!

Prima pagina - 3 Aprile 2003, ore 07.36

LIVE: apriamo questa edizione di MeteoLive ragguagliandovi sulla fase di tempo perturbato indotta dalla depressione "Lilli" che ha al momento posiziona il suo centro d'azione tra la Corsica e la Sardegna. Piogge importanti, con accumuli anche superiori ai 40 mm, si sono verificate in Emilia-Romagna, Veneto e su molte zone del Friuli. Piogge e temporali non hanno risparmiato Toscana e Lazio. La neve è caduta copiosa localmente sulle Dolomiti, a quote mediamente superiori ai 700-800 m. Episodi temporaleschi si sono verificati ieri anche su Sicilia e Sardegna. Purtroppo sul nord-ovest le precipitazioni sono risultate scarse e, in qualche caso, del tutto assenti; si prolunga così sulla zona la lunga fase asciutta che dura ormai da due mesi. SITUAZIONE: stanno gradualmente per cessare i rifornimenti di aria fredda alla depressione "LILLI". Pertanto essa andrà lentamente colmandosi ma resterà sufficientemente attiva per produrre ancora 36 ore di tempo perturbato su molte regioni, spostando il suo centro d'azione dalla Sardegna al basso Tirreno e poi al Golfo di Taranto. Al seguito del suo passaggio sono attivi, e ancor più lo saranno nelle prossime ore venti di Tramontana e Grecale; la anticipano sul meridione venti di Libeccio e Scirocco. EVOLUZIONE CON SORPRESA L'alta pressione però contribuirà a rendere più vivace questa fase della stagione primaverile. Infatti un suo spostamento in diagonale in direzione delle Terre Polari, determinerà una discesa di correnti molto fredde di estrazione artica in direzione dell'Europa meridionale e del Mediterraneo. L'evento è atteso per lunedì 7 aprile: un minimo barico al suolo scenderà sui Carpazi, cullato in quota da una stretta saccatura che abbraccerà anche la nostra Penisola. La possibile presenza di una zona di relativa bassa pressione sulla Liguria (1010 hPa) contribuirà ancor più a spingere verso di noi la massa d'aria gelida. In una situazione del genere potremmo avere brevi NEVICATE A QUOTE QUASI PIANEGGIANTI su molte zone del nord e sulle regioni centrali adriatiche e molta instabilità al sud con temporali. Seguite gli aggiornamenti. PREVISIONI NORD OGGI: settore occidentale: nuvolosità stratiforme indotta dal vento relativamente secco da nord-est; a tratti però formazione di cumuli e qualche locale rovescio anche temporalesco con cadute di neves sino a 600-700 m e possibili occasionali grandinate. Locali schiarite. Verso sera miglioramento. Forte vento di Tramontana sulla Liguria. settore orientale ed Emilia-Romagna: nuvoloso o molto nuvoloso con piogge e rovesci anche di una certa intensità, specie sull'Emilia-Romagna. Tempo più asciutto nella conca bolzanina. Venti di Bora anche rafficati sul Golfo di Trieste. Neve mediamente oltre i 600-700 m con quota neve in leggero rialzo nelle ore più calde. Temperatura in lieve ulteriore calo ovunque, specie nei valori massimi. PREVISIONI CENTRO OGGI: su Toscana, Lazio, Sardegna, nord delle Marche: nuvoloso o molto nuvoloso con piogge, rovesci e temporali, localmente forti. Neve sull'Appennino oltre i 1100-1300 m con quota neve in locale abbassamento. A tratti pause asciutte. Sul resto delle Marche e sull'Abruzzo nuvoloso con locali rovesci ma anche qualche occhiata di sole. Venti di Maestrale sulla Sardegna, di Grecale altrove. In serata peggiora sui settori adriatici, migliora sul Tirreno. Temperatura in calo. PREVISIONI SUD OGGI: sulla Campania e sulla Sicilia nuvoloso con locali rovesci anche temporaleschi, altrove nuvolosità irregolare con possibili brevi piogge, specie sulla Basilicata e sulla Calabria; in serata peggiora su tutte le regioni ma in particolare sulla Calabria; sempre in serata sulla Sicilia saranno possibili forti temporali a partire dal Trapanese e dal Belice. Temperatura in graduale flessione. Venti di Libeccio e di Scirocco, piegheranno da Grecale su Molise e Campania.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.02: S03 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (diramazione per Pisa)

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Gello-Bivio Allacciamento Fi-Pi-Li per Livorno (Km. 58) e..…

h 22.01: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Firenze e Svincolo Per Livorno Centro (Km. 75,9) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum