Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione "CHARLOTTE" guasta l'esodo al centro-nord

State partendo? Volete sapere se tornerà davvero il grande caldo? Se il week-end sarà buono? Come evolverà il tempo la prossima settimana? MeteoLive vi viene in aiuto fornendovi tutte le ultimissime informazioni.

Prima pagina - 1 Agosto 2002, ore 07.24

Cosa è accaduto nelle ultime ore? Una vasta epidemia temporalesca si è estesa ieri a gran parte del centro-nord. I rovesci non hanno risparmiato anche il nord-est della Sardegna, in particolare la zona di Olbia e la Costa Smeralda. Davvero intensa l'attività elettrica che ha accompagnato la fenomenologia. Il tempo è invece migliorato sul meridione. Per capire meglio: la depressione "Charlotte" è ancora attiva sulla Francia e pilota aria fresca ed instabile verso il nord Italia e parte del centro, il sud sta invece entrando sotto la protezione dell'alta pressione sub-tropicale. Nel fine settimana la depressione si porterà al nord delle Alpi ma riuscirà ancora a spingere un fronte freddo sul nord e su parte del centro. Cosa dobbiamo aspettarci oggi? Una nuvolosità irregolare al nord, sulla Toscana, l'Umbria e le Marche con tendenza a rovesci anche temporaleschi, più frequenti dal pomeriggio e più intensi in montagna. Qualche temporale anche sulle zone appenniniche di Lazio ed Abruzzo e sui monti sardi, al sud tempo migliore con addensamenti cumuliformi in montagna ma scarso rischio di rovesci. Le temperature rimarranno stazionarie al nord e al centro, aumenteranno un po' sul meridione. E per domani? Tregua temporanea con minore attività temporalesca pomeridiana e maggiore spazio per i periodi assolati, specie in pianura. Al sud generali condizioni di bel tempo. Temperatura in lieve aumento ovunque. E il week-end? L'esodo estivo di sabato si consumerà sotto un cielo minaccioso al nord e su buona parte del centro con rischio di temporali nel pomeriggio, soprattutto in montagna, anche sulla Sardegna e la Campania leggera instabilità, sul resto del sud il sole si affermerà senza problemi. Temperatura in calo al centro-nord, stazionaria al sud. La giornata di domenica vedrà un certo miglioramento anche se rimarrà una certa instabilità su Alpi e nord-est, isolati fenomeni temporaleschi pomeridiani anche sull'Appennino centro-settentrionale, per il resto più sole e al sud anche caldo. E la prossima settimana? Una saccatura originata dalla discesa di aria fresca da NE si protenderà in quota in direzione della Spagna, attivando correnti umide da SW dirette sul Mediterraneo. Lunedì 5 risulterà così una giornata interlocutoria con caldo in aumento soprattutto al sud, ma martedì 6 saranno pronti ad entrare in azione nuovi temporali dapprima al nord-ovest, poi sulla Sardegna e le centrali tirreniche ed entro la nottata anche sul resto del nord e del centro. Mercoledì 7 l'instabilità si rinnoverà al settentrione, mentre andrà meglio al centro, resterà soleggiato al sud dove le correnti meridionali faranno lievitare la temperatura su valori prossimi ai 35°C in diverse località. Da giovedì 8 evoluzione incerta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum