Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La calura e le belle giornate estive ma con qualche temporale dietro l'angolo

Diverse le manifestazioni d'instabilità attese sul nostro Paese nei prossimi due-tre giorni, molte di queste saranno però circoscritte alle zone interne e montuose, senza riguardare i settori costieri che saranno adibiti a ricevere i periodi più prolungati di soleggiamento. Infine un'intensa ma breve ondata di calore sul finire del mese, "rotta" dai temporali ad iniziare dal NORD.

Prima pagina - 26 Luglio 2016, ore 07.45

SITUAZIONE: perde oramai definitivamente d'importanza la circolazione depressionaria che ha tenuto sotto scacco il nostro Paese nel weekend appena trascorso. Al suo posto l'anticiclone delle Azzorre non sembra però intenzionato ad espandersi in modo deciso verso l'Europa; al momento lo ritroviamo addossato all'Iberia, restandosene confinato alle medie latitudini dell'oceano Atlantico, distende verso il Mediterraneo un'ala protettrice dall'impatto modesto. Volgendo lo sguardo all'oceano Atlantico settentrionale, ritroviamo invece ancora una fervente attività depressionaria che porta infinite giornate di tempo instabile e mutevole sul nord della Francia, il Regno Unito e la Penisola Scandinava. 

EVOLUZIONE: nell'immediato futuro non prevediamo alcuna modifica sostanziale della circolazione in ambito europeo, l'alta pressione delle Azzorre continuerà infatti a restare confinata sull'oceano Atlantico, lì a due passi dall'Europa, estendendo la sua influenza stabilizzatrice alla Francia ed alla Penisola Iberica. Masse d'aria un po' più fresche scivoleranno lungo il fianco orientale di questo colosso di sole e stabilità, giungendo in parte anche sull'Italia. Tale situzione favorirà ancora modesti episodi di instabilità concentrata soprattutto durante le ore diurne su Alpi, Prealpi ed Appennino. Più sole soprattutto lungo le coste, dove il tempo risulterà in prevalenza buono. 

TEMPERATURE: il quadro termico resterà allineato ai valori tipici dell'estate mediterranea, seppur inserita in un contesto di umidità abbastanza elevata e pertanto di calura dalle caratteristiche spesso AFOSE. Refrigerio temporaneo nelle zone interessate dai temporali. 

MEDIO E LUNGO TERMINE: volgendo lo sguardo alle ultime battute di luglio, un nuovo rinforzo dell'alta pressione subtropicale porterà sul nostro Paese un aumento della calura che si manifesterebbe da giovedì 28 in avanti. La giornata più calda sabato 30 luglio, con valori previsti nelle zone interne, oltre i 35°C. Benchè intensa, sarà tuttavia un'ondata di calura inserita in un contesto prefrontale e pertanto di breve durata. Entro domenica 31 luglio, nuovi temporali in arrivo al nord, associati ad una nuova flessione delle temperature. Ancora caldo intenso sul resto del Paese.
 


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.47: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente a Torre Del Greco (Km. 12,5) in uscita in direzione da Salerno dalle 12:43 del 20 ott 2..…

h 12.47: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente a Firenze Sud (Km. 300,9) in entrata in entrambe le direzioni dalle 12:40 del 20 ott 20..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum