Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ultimo urlo del Generale Inverno sarà ricacciato in gola dalle correnti atlantiche

Solo al nord si vedranno gli effetti attenuati dell'irruzione di aria fredda che invece colpirà in pieno l'Europa centro-settentrionale. Lunedì la Bora determinerà un sensibile calo delle temperature al nord e gualche fiocco di neve sulle Prealpi e il nord Appennino. Week-end uggioso e piovoso intanto con alcune schiarite passeggere.

Prima pagina - 25 Febbraio 2006, ore 07.54

Testardo come sempre il Generale Inverno sta provando a rilanciare proprio sul finale di stagione, ma questo volta lo slancio che accompagna l'esercito del freddo non sarà sufficiente a penetrare nel Mediterraneo. Paradossalmente abbiamo assistito con disinvoltura e ingressi freddi notevoli ad aprile, mentre analogamente abbiamo visto fallire quelli ben più cospicui in pieno inverno. Sarà così anche questa volta per merito o colpa dell'alta pressione incapace di costruire un muro stabile che reggesse alla penetrazione delle correnti occidentali più miti e distruggesse il disegno freddo del Generale. Dunque il freddo verrà ma si limiterà all'Europa centrale con un piccolo acuto sul nord Italia tra lunedì e mercoledì, poi la stagione invernale classica sarà da rottamare e vivremo giorni di grande variabilità atlantica con temperature che tenderanno a schizzare progressivamente verso l'alto per la gioia di chi proprio non vedeva l'ora che questo lungo inverno terminasse. Ecco allora cosa ci attende nel dettaglio: WEEK-END Sabato uggioso e piovoso al nord con neve sulle Alpi e sul nord Appennino oltre i 500-600m ma con tendenza ad esaurimento dei fenomeni. Solo in Liguria non pioverà. Sabato nuvoloso e piovoso al sud con piogge sparse, specie lungo le regioni tirreniche. Al centro, dopo le ultime piogge del mattino, sabato pomeriggio si avranno delle schiarite. Domenica incerta su tutto il Paese ma con alcune belle schiarite, sulla Toscana le nubi avranno però il sopravvento recando piogge sparse nel corso della giornata, in serata nubi in aumento con qualche pioggia anche in Liguria. Temperature senza variazioni di rilievo LUNEDI Ecco l'aria fredda che comincia a spingere e un minimo depressionario che transiterà sulle regioni centro-meridionali attivando venti di Bora e grecale al nord e su Toscana e Marche. Si avranno precipitazioni sparse, prevalentemente concentrate al centro-sud, mentre al nord l'influsso della Bora potrà portare qualche fiocco a bassa quota in serata, segnatamente sulla fascia pedemontana. MARTEDI Al nord cessazione della Bora e giornata fredda, specie nelle Alpi. Un po' di neve sull'Appennino centrale intorno ai 500m in un contesto variabile ma con tendenza a schiarite, instabilità con rovesci al sud. Temperature in generale calo. Da MERCOLEDI l'evoluzione è incerta ma è ormai chiaro che si andrà verso un generale addolcimento delle condizioni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.39: A1 Diramazione Per Capodichino

rallentamento

Traffico rallentato causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Mi..…

h 11.35: A4 Torino-Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Nodo di Pero e Inc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum