Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ora del maltempo al nord, rovesci in Toscana

Goccia fredda un po' meno intensa del previsto ma comunque efficace: i fenomeni più importanti attesi nelle prossime ore e sino a sabato mattina. La depressione scivolerà poi sulla Sardegna, coinvolgendo ancora parzialmente nord e centro. Tra sabato sera e le prime ore di lunedì instabile al sud, segnatamente sul basso Tirreno. Prossima settimana variabile con peggioramento al nord ed in parte anche al centro tra martedì 19 e giovedi 21.

Prima pagina - 15 Maggio 2015, ore 07.44

GOCCIA FREDDA: è risultato finora inferiore alle attese il guasto depressionario previsto da giorni al nord. I fenomeni per ora hanno interessato essenzialmente la fascia montana e pedemontana e solo isolatamente la fascia pianeggiante. Non dovrebbe comunque cambiare la dinamica odierna con situazioni temporalesche e rovesci ampiamente probabili, soprattutto tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio.

TEMPERATURE: caleranno di alcuni gradi oggi al nord, con diminuzione più evidente sul settore occidentale, sabato al centro e domenica al sud.

EVOLUZIONE: la rotazione ciclonica delle correnti in seno alla depressione disporrà un fronte occluso sulla Valpadana nella notte su sabato, dispensando ancora precipitazioni, mentre la goccia fredda si porterà rapidamente a ridosso della Sardegna, influenzando l'isola con piogge e temporali. L'aria risulterà comunque instabile anche lungo le zone interne del centro, dove sono attesi brevi temporali pomeridiani.

SUD: la goccia fredda terminerà il suo cammino sul meridione, mettendo radici sino a domenica sera sul basso Tirreno, dove le precipitazioni risulteranno più frequenti, rispetto al resto del meridione. Strascico instabile anche sull'Abruzzo sino alle prime ore di domenica.

MIGLIORAMENTO: il tempo migliorerà tra nord e centro con temperature in moderato rialzo.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì addensamenti su nord-ovest ed estremo sud, da martedì peggiora al nord per l'arrivo di una nuova saccatura con rovesci che, dai rilievi, tenderanno a guadagnare anche le zone pianeggianti. Instabilità in estensione anche al centro tra mercoledì e giovedì, poco coinvolto il sud, dove si conferma un rialzo delle temperature e un clima temporaneamente estivo.

OGGI: instabile al nord e sulla Toscana con rovesci anche temporaleschi, dapprima più probabili sui rilievi, poi possibili anche in pianura, colpi di vento ed isolate grandinate. Sul resto del centro irregolarmente nuvoloso ma con pochi fenomeni, semmai limitati a brevi rovesci sull'Umbria, per il resto asciutto. Al sud velature passeggere in un contesto soleggiato e caldo. Nella notte fenomeni in localizzazione su Valpadana e Sardegna.

DOMANI: ancora tempo un po' instabile al nord con qualche locale rovescio ma con tendenza a miglioramento, instabile con rovesci sulla Sardegna, parzialmente nuvoloso sul resto del centro con schiarite ma anche possibili rovesci temporaleschi pomeridiani all'interno a carattere sparso, nuvolaglia al sud con tendenza a peggioramento sul basso Tirreno con temporali possibili su Eolie, Sicilia settentrionale, Calabria e qua e là anche sul resto del sud. Temperature in calo al centro-sud, in lieve o moderato aumento al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum