Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Italia sotto le nubi e le piogge della depressione "Caravella"

Più colpiti dalle precipitazioni i versanti tirrenici e il nord-ovest.

Prima pagina - 10 Ottobre 2002, ore 07.09

LIVE: nelle ultime ore segnaliamo i 27°C di Palermo provocati dalla combinazione dello Scirocco con l'effetto favonico che si produce sulla città. Piogge importanti sul Ponente Ligure con quasi 50 mm accumulati nella famosa località di Alassio. Un vasto sistema nuvoloso facente capo alla depressione "Caravella" sta per investire buona parte dell'Italia. In queste ore il fronte, composto soprattutto da una occlusione, è attivo sulla Sardegna e sul Mar Tirreno. Da notare il vortice sulla Russia e l'anticiclone sulla Scandinavia, esteso sino all'Europa centrale, con l'aria fredda a scorrere sul suo bordo meridionale che ha portato Varsavia a -4°C e Minsk a -2°C. I valori pressori più bassi al suolo si sono registrati tra la Corsica e la Sardegna con 1003 mb, mentre un minimo di 1000 mb è stato raggiunto sulle Baleari. SITUAZIONE: la depressione "Caravella", composta da due minimi relativi al suolo e da un centro a basso geopotenziale in quota, si muove dalle Baleari alla Sardegna. L'anticiclone scandinavo, proteso parzialmente verso l'Europa centrale e un debole promontorio sub-tropicale tra la Libia, lo Jonio e i Balcani, impediscono una rapida traslazione del sistema verso levante. Nelle prossime ore la corrente a getto polare e il flusso freddo alla superficie isobarica di 500 hPa, che alimenta la figura depressionaria, andrà attenuandosi, di conseguenza verranno persi i contatti tra la semi-permanente islandese e il vortice nel Mediterraneo che, riuscendo finalmente a spostarsi verso ESE, si colmerà lentamente sul Mar Jonio nel corso del fine settimana. Nel frattempo un promontorio anticiclonico sub-tropicale si estenderà in direzione delle nostre regioni favorendo un ripristino di condizioni anticicloniche che perdureà per alcuni giorni a partire da lunedì. Da notare comunque che resterà presente anche un vasto anticiclone tra il nord Europa e la Russia. MA QUANTO PIOVERA'? In sostanza le piogge importanti interesseranno oggi buona parte delle regioni tirreniche e il nord-ovest, anche se non mancheranno fenomeni anche lungo la fascia adriatica. Domani ritroveremo i fenomeni al centro-sud ma con una ritornante anche per il settentrione, che investirà soprattutto il Triveneto e l'Emilia-Romagna. Sabato i resti di un ramo occlusivo manterranno ancora incerto il tempo al nord, al centro le cose miglioreranno mentre al sud il tempo sarà ancora temporalesco. Domenica nubi e fenomeni resteranno confinati al sud, altrove avremo più sole. PREVISIONI PER OGGI: NORD: sul settore nord-occidentale coperto e piovoso, qualche temporale sulla Liguria. Sul settore nord-orientale e l'Emilia-Romagna nuvolosità spesso compatta e qualche pioggia o rovescio, alternato a pause asciutte. Temperature miti, quota neve sui 2200-2300 m ad ovest, altrove oltre i 2700 m. Venti moderati di Scirocco, probabile acqua alta a Venezia, mari mossi. CENTRO: su Toscana, Elba, Sardegna, Umbria, e Lazio coperto e spesso piovoso. Sulla Sardegna temporaneo miglioramento nel primo pomeriggio. Sulle altre regioni nuvoloso con qualche pioggia o rovescio, alternato a pause asciutte e a qualche timida apertura. Temperatura in lieve aumento, venti sciroccali. Mare mosso. Verso sera fenomeni più frequenti sulle regioni adriatiche. SUD: sulla Sicilia occidentale e la Campania nuvoloso o molto nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, altrove nuvolosità alta e stratiforme, cielo giallognolo, qualche goccia di pioggia possibile, specie sulla Lucania, l'est della Sicilia e la Calabria. Temperature piuttosto elevate, caldo nel palermitano. Venti moderati da ESE con qualche rinforzo. TENDENZA PER DOMANI: al centro-sud tempo perturbato con precipitazioni, al nord tregua momentanea ma, nel corso della giornata nuovo peggioramento in retrogressione da Triveneto ed Emilia-Romagna verso Lombardia, Liguria e Piemonte. Migliora sulle regioni centrali e la Sardegna entro sera. Temperatura in calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum