Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Italia si divide: al nord estate sopportabile, al centro-sud ancora caldo

A Ferragosto punte di 41°C in Sardegna ma il nord ha respirato. Al centro-sud da notare i 37°C di Reggio Calabria. Oggi ancora qualche locale fenomeno su Triveneto, Emilia-Romagna, Marche. Tra domenica e lunedì peggioramento su Piemonte, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia con temporali; graduale coinvolgimento del Trentino Alto Adige, ai margini il resto del nord, ancora in gran parte soleggiato e caldo sul resto del Paese.

Prima pagina - 16 Agosto 2003, ore 07.56

COMMENTO E' stato un Ferragosto diverso da nord a sud. La Sardegna ha vissuto una giornata estremamente calda con punte di 41°C a Cagliari, il nord ha registrato l'attesa attenuazione della grande calura, anche se i temporali hanno interessato quasi esclusivamente le regioni del nord-est e in parte l'Emilia-Romagna. Tra i fenomeni più salienti ricordiamo l'autentica tromba d'aria che ha provocato danni a Pordenone. Sul resto d'Italia il caldo ha dominato la scena; segnaliamo i 37°C di Reggio Calabria. Ecco gli estremi delle temperature minime registrate in Italia questa mattina: Bolzano 16°C, Reggio Calabria 28°C. SITUAZIONE Un corpo nuvoloso sulla Penisola Iberica tenta di avanzare verso il Mediterraneo centrale ma è ostacolato nella sua azione dall'anticiclone africano. Sarà pertanto costretto a muoversi con molta lentezza e a spostarsi soprattutto in direzione dell'Europa centrale, coinvolgendo però anche parte del nostro settentrione tra domenica sera e lunedì. Nel frattempo al sud le temperature potranno superare i 40°C su Sicilia e Calabria. EVOLUZIONE SUCCESSIVA Martedì e mercoledì si registrerà solo una moderata instabilità pomeridiana in montagna su Alpi ed Appennino centro-settentrionale; farà ancora molto caldo al sud, caldo sul resto del Paese. Giovedì tra l'anticiclone delle Azzorre e una zona anticiclonica in temporanea formazione sulla Russia, si allungherà sul Mediterraneo centrale una stretta saccatura in cui sarà inserito un fronte atlantico in grado di portare piogge e temporali, dapprima al nord e poi al centro. In merito però urgono conferme. OGGI: Su Triveneto, Emilia-Romagna e Marche ancora qualche annuvolamento con qualche isolato rovescio temporalesco nell'arco della giornata alternato a belle schiarite assolate. Sul resto del Paese tempo generalmente soleggiato; sviluppo di cumuli su Alpi ed Appennino con qualche isolato acquazzone pomeridiano. Temperature senza notevoli variazioni. DOMANI: Dapprima soleggiato ovunque, tendenza ad annuvolamenti su Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia con qualche temporale dalla sera, in particolare sul Piemonte, e qualche pioggia sulle montagne valdostane. Sul resto d'Italia soleggiato e caldo, molto caldo all'estremo sud con punte di 40-41°C.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum