Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Italia ha la febbre a 38

Ci sarà ancora da soffrire ma gradualmente usciremo da questa fornace. Bisognerà avere solo un po' di pazienza. Primi temporali di un certo rilievo sabato al nord, segnatamente sulle Alpi. Da lunedì sera si replica con graduale coinvolgimento del centro. Mercoledì rinfrescata più decisa. Al sud tempo più stabile.

Prima pagina - 13 Giugno 2003, ore 07.33

L'Italia ha la febbre: quanti di voi hanno dormito bene stanotte? (Solo i più fortunati che dispongono di condizionatore) Ieri "l'epidemia" di caldo ha colpito numerose città, ecco i valori più alti registrati che, in molti casi, hanno battuto i picchi raggiunti nel giugno 2002: Treviso e Firenze 38° Grosseto, Ferrara, Vicenza, Padova, Milano centro 37° Udine 36° Bologna 36° Perugia 36° Novara 36° Bergamo 36° Roma 35° Verona 35° Latina 35° Piacenza 35° Forli 35° Viterbo 35° Crotone 34° Alghero 34° Venezia 34° Rieti 34° Frosinone 34° Lecce 34° Trieste 33° Catania 33° Reggio Calabria 33° Pescara 33° Notare come al SUD in proporzione faccia un po' meno caldo. E ADESSO, COSA CI ATTENDE? Lentamente la bolla di aria calda africana andrà sgonfiandosi, arretrando verso sud. Conseguentemente, un graduale calo dei geopotenziali in quota, l'abbassamento del fronte polare e dunque delle perturbazioni temporalesche che corrono lungo il letto delle correnti occidentali, produrrà una maggiore instabilità anche sull'Italia a partire dal settentrione ma bisognerà avere pazienza. Sarà una faticosa conquista quella dei temporali, che comincerà sabato, avrà una relativa pausa domenica, riprenderà con maggiore vigore da LUNEDI sera a GIOVEDI, coinvolgendo anche le regioni centrali e rinfrescando un po' tutto il Paese. Certo, non dobbiamo aspettarci cali spettacolari ma sicuramente il ritorno a valori più sopportabili (diciamo tra i 30 e i 32) DETTAGLI PREVISIONALI OGGI: molto sole e ancora caldo ovunque con ulteriori lievi aumenti locali, gli ultimi. A tratti un po' di cirri a spasso per il cielo. Dal nord delle Alpi è però in arrivo il primo ammasso temporalesco che in serata dovrebbe raggiungere le Dolomiti, il Cadore, l'alto Friuli. Qualche isolato temporale di calore le carte lo vedono nel pomeriggio anche sui rilievi laziali ma il rischio è piuttosto basso. DOMANI NORD L'aria fresca che si inserirà dai valichi alpini avrà il merito di diffondere l'instabilità su tutta la catena alpina e prealpina nella giornata di domani, in particolare sul settore lombardo, veneto e friulano. Pertanto saranno probabili rovesci temporaleschi soprattutto su queste zone che occasionalmente potranno raggiungere anche le zone pianeggianti adiacenti. Anche sull'Appennino settentrionale qualche isolato temporale, per il resto lungo le coste e sulla bassa pianura ancora sole. Temperatura in lieve calo. CENTRO Ancora molto soleggiato e caldo; sviluppo di cumuli in montagna nel pomeriggio con qualche sporadico temporale, più probabile sull'Abruzzo. Temperature senza grosse variazioni. SUD Giornata soleggiata e calda senza eccezioni. Temperature stazionarie. TENDENZA DOMENICA: qualche temporale pomeridiano su Alpi ed Appennino centro-settentrionale, per il resto molto sole e ancora caldo (35°C) LUNEDI: dapprima bello, salvo qualche isolato temporale di calore; in serata forte instabilizzazione al nord con formazione di un minimo chiuso sulla Valpadana e temporali. (1016 mb) MARTEDI: instabile al nord, sull'Appennino centrale e forse campano e molisano, in serata arrivo di un fronte freddo in prossimità delle Alpi. Meno caldo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.02: A14 Bologna-Ancona

coda

Code a tratti causa mostra nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Bologna Fiera..…

h 10.01: A11 Firenze-Pisa

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Prato Ovest (Km. 16,8) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum