Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno stenterà ancora

Nel fine settimana un po' di freddo e qualche nevicata a quote basse in Appennino sul versante adriatico, ma nessuna svolta importante del tempo. Solo nell'ultima decade di gennaio probabile passaggio a tempo moderatamente perturbato di tipo atlantico.

Prima pagina - 10 Gennaio 2012, ore 08.16

FREDDO VERSO I BALCANI: lo avevamo detto ieri e lo ribadiamo anche oggi. La corrente a getto e l'anticiclone sono ancora troppo forti per concedere retrogressioni fredde importanti in sede mediterranea. L'ondulazione del getto con ingresso di correnti perturbate atlantiche non è prevista prima del 18-20 del mese. Lì probabilmente assisteremo ad un tipo di tempo più dinamico, ma ancora ostico da decifrare pienamente. L'inverno crudo però rimane in qualche carta modellistica estrema.

SITUAZIONE: resta attiva, pur indebolita, la corrente fredda da NNE che interessa le nostre regioni adriatiche e meridionali. Il suo effetto andrà temporaneamente attenuandosi nel corso di mercoledì. Altrove l'alta pressione domina incontrastata, regalando cieli sereni.

EVOLUZIONE: nel fine settimana un vortice freddo sull'est europeo si spingerà sino ai Balcani sfiorando le nostre regioni adriatiche e favorendovi un moderato calo delle temperature, accompagnato anche da qualche episodio nevoso sia sui crinali di confine che sul medio-basso Adriatico, per il resto il tempo non è destinato a cambiare di molto.

PROSSIMA SETTIMANA: graduale ingresso di correnti occidentali debolmente perturbate con qualche precipitazione sparsa, specie sui versanti tirrenici del centro-sud e qualche nevicata in Appennino. Un'azione più marcatamente perturbata potrebbe verificarsi da giovedì 19 o venerdì 20, ma è da confermare.

OGGI e DOMANI: al sud e sul medio adriatico nuvolosità irregolare con qualche rovescio anche nevoso a quote collinari, specie su Molise, Puglia, Calabria e Sicilia. Entro sera nuovo impulso freddo su Abruzzo e Molise con neve sino a 600m, in trasferimento nella notte su zone interne campane e poi sul basso Tirreno tra Calabria e nord Sicilia, dove insisterà sino al mezzogiorno di mercoledì recando qualche rovescio, per il resto tendenza a miglioramento. Al nord e sulle centrali tirreniche, Sardegna compresa, bel tempo per tutte le 48 ore con deboli gelate notturne e pomeriggi gradevoli. Nella notte su mercoledì qualche banco di nebbia a nord.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.52: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 20.47: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) e Svincolo G..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum