Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno si appresta ad entrare davvero in scena...

Meglio tardi che mai: in arrivo da giovedì freddo per tutti e neve a quote progressivamente più basse sull'Appennino centro-meridionale, specie sul medio Adriatico, dove da venerdì la neve potrà coinvolgere localmente anche i litorali. Al nord fenomeni solo sporadici, limitati ai settori alpini, ma da lunedì proprio il settentrione potrebbe essere raggiunto da nevicate sino in pianura, altra neve a quote basse anche al centro.

Prima pagina - 5 Febbraio 2013, ore 07.49

SITUAZIONE: tra mercoledì e venerdì affondo depressionario dal nord Europa verso l'Italia con transito di impulsi da nord-ovest verso sud-est, seguiti da aria progressivamente più fredda. Il nord risulterà parzialmente protetto dalla catena alpina e sperimenterà solo fenomeni sporadici e localizzati sui settori alpini, segnatamente su quelli confinali, mentre al centro-sud vi sarà una generale variabilità, a tratti perturbata, con neve a quote basse.

EVOLUZIONE: tra venerdì e sabato la neve potrebbe fare la sua comparsa anche lungo i litorali del medio Adriatico e, sin sotto i 400-500m, anche sull'Appennino meridionale. Le temperature seguiteranno a calare e, soprattutto sui rilievi del nord, farà molto freddo, con valori di alcuni gradi al di sotto delle medie del periodo.

DEPRESSIONE: c'è la possibilità che nella giornata di sabato si formi una depressione sul medio Tirreno, in grado di determinare nevicate anche a quote praticamente pianeggianti tra Toscana, Umbria e Lazio, ma su questo punto c'è ancora una certa discordanza ed incertezza tra i modelli. Ne parleremo diffusamente nelle prossime ore su MeteoLive.

DOMENICA: farà freddo ovunque e il tempo rimarrà instabile al centro-sud con rovesci di neve anche a bassa quota, ma con tendenza a temporanea attenuazione dei fenomeni.

PROSSIMA SETTIMANA: formazione di una depressione sulla Francia, in movimento verso l'Italia con possibili nevicate sino in pianura al nord tra lunedì e martedì e a quote basse anche al centro. Leggete gli approfondimenti!

OGGI: nuvolosità irregolare su tutte le regioni ma con fenomeni solo sporadici ed isolati ed alcune schiarite sempre possibili. Lungo i settori alpini di confine qualche nevicata portata da nord sin verso i 1200m. Temperature massime in calo.

DOMANI: veloce passaggio di un impulso perturbato ma con effetti solo su Alpi centro-orientali e centro-sud: in particolare al mattino sarà possibile qualche debole nevicata tra Trentino Alto Adige, Cadore, Carnia, Tarvisiano oltre gli 800m, rovesci si muoveranno tra Toscana, Umbria e Lazio, sparsi su medio Adriatico, in trasferimento verso il meridione, con colpi di vento e temperature in calo. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum