Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno scivola sui Balcani ma solo per un po'...

La nuova colata gelida in arrivo dal nord Europa verrà deviata verso levante dalla presenza dell'alta pressione e dalla spinta delle correnti occidentali, che provocheranno poi una generale variabilità sin quasi alla metà del mese. In seguito l'inverno potrebbe lanciare una nuova serie offensiva. Intanto tra lunedì 5 e martedì 6 nuovi rovesci di neve a quote basse sul basso Adriatico.

Prima pagina - 3 Gennaio 2015, ore 08.00

SITUAZIONE: un sistema frontale raggiungerà le Alpi da nord, determinando dalla prossima notte nevicate a quote medio-alte nella notte su domenica. Nella giornata di domenica il fronte scivolerà verso il centro-sud, determinando qualche pioggia su basso Tirreno e basso Adriatico, mentre l'effetto stau rinnoverà ancora deboli nevicate sulle zone alpine confinali a quote anche più basse, grazie all'inserimento di aria nettamente più fredda dal nord Europa.

EVOLUZIONE: tra lunedì e martedì la massa gelida che seguirà il fronte dilagherà sui Balcani, sfiorando il nostro Paese, soprattutto il versante adriatico, dove si riscontrerà un calo termico e potrà anche nevicare a quote molto basse tra Molise, Puglia e Lucania.

VARIABILITA': da mercoledì 7 le correnti miti atlantiche interverranno sul Continente spazzando via gradualmente il freddo e determinando una generale variabilità sin verso la metà del mese con sbalzi termici ma valori sostanzialmente miti per la stagione.

ONDATA DI FREDDO: da giorni i modelli prevedono nuovi importanti scambi meridiani di calore sull'Europa entro la metà del mese, con un affondo freddo atteso su centro Europa ed Italia, verrà confermato? Ne parliamo nei nostri consueti approfondimenti. 
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/nuova-seria-offensiva-dell-inverno-da-met-mese-/48527/

OGGI: passaggi nuvolosi da nord verso sud in un contesto generalmente asciutto e con diversi momenti soleggiati. In serata peggiora sulle Alpi di confine con nevicate oltre i 1500-1700m, localmente più in basso. Interessate soprattutto alta Valle d'Aosta, alta Formazza, Sempione, alta Valtellina, Venosta, zona Brennero ed Aurina.
Temperature in aumento.

DOMANI: sulle Alpi di confine ancora nuvoloso con deboli nevicate oltre gli 800-1000m, specie sul settore centro-orientale; sulle altre regioni nuvolosità variabile con ampie schiarite al nord e possibili piogge al centro-sud, specie su basso Adriatico e basso Tirreno. Temperature in calo nelle Alpi, in aumento sulle pianure del nord, in lieve calo al centro-sud nei valori massimi.  

Per approfondire:

- Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
- Meteo per OGGI per tutte le province italiane
- Satelliti, fulmini/temporali in atto, radar e webcam.
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina
Facebook
- Invia foto o invia articolo


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum