Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno ora farà sul serio

Oggi bel tempo. Tra sabato e domenica perturbazione in transito su tutto il Paese, con effetti su Liguria, Emilia-Romagna ed Alpi di confine, poi al centro-sud con nevicate in Appennino, anche a quote basse a partire dal medio Adriatico. Tra Santo Stefano e giovedì 29 dicembre tempo stabile al nord e al centro, salvo locali nebbie sulle pianure. Incerto al sud, a tratti perturbato sulla Sicilia. Tra il 30 ed il 31 più freddo ovunque, poi neve in arrivo sulle Alpi.

Prima pagina - 23 Dicembre 2011, ore 08.10

INVERNO DINAMICO più vicino per tutti: buoni i segnali per il nuovo anno, quando è ormai assai probabile che cominci una fase più dinamica del tempo con occasioni per nevicate anche a sud delle Alpi, oltre che per l'Appennino. Ne parliamo oggi sul quotidiano.

SITUAZIONE: una temporanea rimonta dell'alta pressione assicura oggi tempo buono quasi ovunque, ma dalla serata l'approssimarsi di una nuova perturbazione, favorirà un richiamo di aria molto umida tra Liguria, Toscana e poi sull'Emilia-Romagna. Sabato il fronte, accompagnato da correnti da WNW in quota, recherà nevicate sulle Alpi di confine anche a quote basse, poi sfonderà sull'alto Adriatico, andando a coinvolgere segnatamente il centro-sud nella notte di Natale e solo il meridione ed il medio Adriatico per buona parte della giornata di Natale, con nevicate a quote progressivamente più basse in Appennino.

EVOLUZIONE: da lunedì 26 l'anticiclone si spingerà in maniera più netta a protezione dell'Italia centro-settentrionale con garanzia di tempo buono, ma rimarrà scoperto l'estremo sud, raggiunto da correnti fredde orientali che rinnoveranno condizioni a tratti perturbate per Sicilia e parte della Calabria, ma anche sulle isole minori, incerto il tempo anche sul resto del meridione, con venti freddi orientali.

FINE ANNO: il tempo instabile sulla Sicilia si trascierà sino a giovedì 29, nel contempo una flessione parziale della pressione sul bordo orientale favorirà l'ingresso di una massa fredda lungo le regioni adriatiche, a cavallo tra il 30 ed il 31 accompagnato anche da qualche nevicata su Alpi di confine e ancora una volta lungo la dorsale appenninica del medio Adriatico.

PRIMI DEL 2012: dopo una temporanea stabilizzazione il tempo peggiorerà da ovest grazie all'abbassamento del flusso zonale atlantico dovuto all'elliticizzazione del vortice polare. In questo modo ne deriveranno condizioni a tratti perturbate anche al nord con neve finalmente generosa anche a sud delle Alpi, oltre che in Appennino, specie dal 4-5 gennaio in poi.

OGGI: bello ovunque, salvo residui addensamenti al sud e lungo le Alpi confinali, ma senza precipitazioni di rilievo. Sulla Liguria e l'alta Toscana tendenza a graduale aumento della nuvolosità, ma ancora senza piogge. Temperature in lieve ulteriore aumento e clima diurno più mite.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum