Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'instabilità punta le estreme regioni meridionali

Attesi molti rovesci su Sicilia orientale, Eolie, Calabria e Lucania. Questa mattina residui fenomeni sul nord-est, qualche rovescio temporalesco anche al centro, bel tempo sul nord-ovest, la Toscana e la Sardegna. Sabato bruttino al nord, residua instabilità al sud, bel tempo al centro. Domenica nuvole sulle Alpi, abbastanza soleggiato altrove.

Prima pagina - 24 Maggio 2002, ore 07.25

LIVE: al momento sono in atto precipitazioni su Trentino-Alto Adige e Friuli, nella serata e nella notte appena trascorsa alcuni temporali hanno interessato Piemonte orientale e Lombardia. Intensi i rovesci verificatisi a Milano, a Novara e nel varesotto. La situazione al nord-ovest è comunque migliorata e ora splende un bel sole in un cielo limpido. E' tornato il sereno anche sulla Sardegna. Intanto ieri pomeriggio temperatura estiva a Palermo con ben 31°C, complice i venti meridionali. Situazione: la perturbazione che ancora si estende dal Triveneto alle regioni meridionali tende a disgregarsi. La sua parte meridionale però confluirà in un minimo barico in formazione tra Pantelleria e Malta che si muoverà rapidamente verso lo Jonio con l'obiettivo di raggiungere la Grecia entro domenica mattina. Pertanto sulle estreme regioni meridionali si avrà oggi un peggioramento con possibili rovesci anche temporaleschi. Qualche temporale potrebbe scoppiare anche sulle regioni centrali, mentre al nord-ovest, sulla Sardegna e la Toscana la rotazione del vento al settore nord ha garantito un miglioramento. Presto il tempo migliorerà anche sul Triveneto e sull'Emilia-Romagna. EVOLUZIONE: una nuova perturbazione influenzerà domani il tempo della regione alpina con annuvolamenti ed alcuni rovesci in trasferimento da ovest verso est, interessate temporaneamente anche le zone pianeggianti, esclusi i litorali. Al centro non interverranno nuovi corpi nuvolosi a disturbare il sabato, al sud si avrà ancora una residua instabilità legata al minimo jonico ma con tendenza a miglioramento. Domenica il sole si affermerà su buona parte d'Italia, tranne sulle Alpi dove si avranno ancora annuvolamenti irregolari e qualche acquazzone pomeridiano, prodromo del peggioramento atteso per lunedì su tutto il settentrione e la Toscana. Martedì 28 nubi e fenomeni si estenderanno anche al resto d'Italia. Da mercoledì è invece atteso un netto miglioramento con il ritorno dell'alta pressione delle Azzorre. Previsioni per oggi: tempo molto instabile al sud con rovesci in trasferimento da Campania e Molise verso le regioni estreme, in particolare su Calabria, Eolie, Sicilia centro-orientale, dove si attiveranno temporali anche di forte intensità. I fenomeni insisteranno soprattutto tra il pomeriggio e la nottata coinvolgendo Basilicata e Puglia meridionale, dove però le piogge risulteranno meno continue ed importanti. Anche sulla Sicilia occidentale i rovesci avranno solo carattere locale. Mare mosso o molto mosso, assolutamente sconsigliate le escursioni alle Eolie. Temperatura in calo. Dopo la doverosa apertura previsionale per il sud eccoci a parlare del centro, dove si registrerà una nuvolosità variabile con rischio di qualche residuo rovescio ma con tendenza a schiarite, peraltro già in atto su Toscana e Sardegna. Nel pomeriggio formazione di cumuli sul rilievo appenninico e qualche temporale possibile, soprattutto su Lazio ed Abruzzo. Localmente qualche focolaio potrebbe estendersi alle zone pianeggianti adiacenti. In serata ritorno del sereno ovunque. Venti da nord deboli o moderati tendenti a divenire variabili. Al nord-ovest bel tempo, transito di nubi alte dal pomeriggio sulle Alpi. Instabilità sul Triveneto in mattinata con rovesci su Trentino-Alto Adige, alto Veneto, Friuli, nuvolosità variabile sull'Emilia-Romagna, nel pomeriggio belle schiarite ovunque ma verso sera rischio di locali e brevi temporali sul Friuli e sull'Emilia-Romagna. Temperatura in aumento nei valori massimi al nord-ovest e sul Trentino, stazionaria altrove. Venti deboli da nord sul settore occidentale, da SW altrove ma con tendenza a ruotare da nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum