Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate si è spenta: fase variabile, poi anche perturbata?

Ci attendono giornate variabili, termicamente gradevoli; pochi fenomeni sino a mercoledì. Tra giovedì e venerdì mattina instabilità tra nord, centro e Campania con locali rovesci, ma il peggioramento più importante potrebbe arrivare nel corso del fine settimana.

Prima pagina - 4 Settembre 2017, ore 07.50

CONGEDO: non sarà piovuto ovunque, ma di fenomeni intensi se ne sono osservati molti. Non si sarà risolto il problema siccità ma l'estate settembrina è partita decisamente sottotono e tale probabilmente resterà, perché ora, sembra profilarsi una sorta di compensazione, come se l'atmosfera, finalmente stufa di riproporre le stesse configurazioni, si sia decisa a modificare il proprio schema barico e a concederci maggiormente fasi instabili, favorevoli alle piogge. L'estate dunque pare al congedo, quello definitivo, senza appelli. Sarà davvero cosi? Lo sapremo presto.

SITUAZIONE: modesti corpi nuvolosi sfrangiati attraversano il nostro Paese e determinano condizioni di variabilità. Sull'estremo nord-est, laddove l'arco alpino risulta più basso, infiltrazioni di aria più instabile favoriranno alcuni rovesci nel corso del pomeriggio-sera.

EVOLUZIONE: martedì maggiori schiarite, ma mercoledì un altro corpo nuvoloso interverrà da ovest determinando annuvolamenti tra nord e centro, qualche pioggia sulle Alpi e tra Spezzino ed alta Toscana. Tra giovedì e venerdì una maggiore flessione del campo barico porterà rovesci dapprima sulle Venezie, poi al centro e sulla Campania, infine nella notte su venerdì anche al nord-ovest.

FINE SETTIMANA: una vasta depressione tenterà di inglobare anche la nostra Penisola favorendo un peggioramento più netto a partire dal nord Italia con piogge e temporali, in successivo trasferimento al centro e al sud. Tutti i dettagli nei prossimi articoli.

TEMPERATURE: resteranno gradevoli per tutta la settimana, fresche al mattino, più miti nel pomeriggio, ma senza un vero caldo. Nelle fasi instabili caleranno di qualche grado, da domenica calo più marcato al nord.

OGGI: su tutte le regioni transito di nubi stratiformi, a tratti più compatto, a tratti meno, con fasi soleggiate. Locali piogge al mattino su ovest Sardegna. Nel corso del pomeriggio locali rovesci sulle Venezie, più sporadici ed isolati altrove. Temperature in lieve calo nei valori massimi complice la nuvolosità.

DOMANI: prevalenti condizioni di bel tempo ovunque, tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Liguria, poi sull'arco alpino, velature in Valpadana. Temperature quasi invariate.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.27: A4 Brescia-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Padova Est (Km. 365,7) in uscita in direzione Padova…

h 20.26: SS122 Agrigentina

rallentamento

Traffico rallentato a 8,089 km prima di Incrocio Benesiti - SS117 Bis Centrale Sicula (Km. 87,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum